Magazine Attualità

Louis Vuitton rompe con Marc Jacobs? Lo stilista e quel contratto…

Creato il 02 ottobre 2013 da Ladyblitz @Lady_blitz
Louis Vuitton rompe con Marc Jacobs? Lo stilista e quel contratto…

PARIGI – C’è aria di separazione tra il designer Marc Jacobs e la casa di moda Louis Vuitton. Secondo quanto riportato da “Reuters” citando fonti interne alla maison, il contratto di Marc Jacobs con Louis Vuitton non verrà rinnovato dopo la sua scadenza prevista a Novembre. “Il suo contratto potrebbe non essere rinnovato”, ha ammesso la fonte a Reuters mentre la rivista francese Challenges ha aggiunto che la sua partenza è già stata approvata internamente

Il mondo della moda è scosso dalla possibile rottura tra “l’enfant prodige” Marc Jacobs e la casa di moda francese Louis Vuitton, di proprietà del colosso del lusso LVMH a cui fa capo Bernard Arnault.

Per ora, il rumors lanciato da “Reuters” e ripreso poi da molti siti non è stato confermato né dal gruppo né dal designer ma, se le voci risultassero vere, quella di oggi 2 Ottobre a Parigi potrebbe essere l’ultima sfilata Louis Vuitton firmata Marc Jacobs e questo rappresenterebbe un vero e proprio cambio epocale per il marchio di moda francese, che è ormai dal 1997, ben 15 anni, che affida le proprie collezioni a Marc Jacobs.

Lo stilista, d’altronde, ha guidato la maison in maniera ineccepibile ed ha contribuito alla crescita della griffe fino a farla diventare un marchio globale di lusso che genera quasi 7 miliardi di euro di ricavi e oltre la metà dei profitti complessivi di tutto il gruppo LVMH.

Tuttavia, il gruppo del lusso a cui fa capo Arnault, nell’ottica di un radicale cambiamento che riesca a conciliarsi con le nuove dinamiche di acquisto da parte dei consumatori lontani sempre più dai tradizionali prodotti che riportano il logo, sembra abbia optato anche per una svolta della direzione creativa e che, dunque, non ci sia più spazio per Marc Jacobs.

Sempre secondo quanto sottolineato dall’agenzia Reuters”, sembra che le azioni Lvmh, in questo anno, abbiano guadagnato solo il 7% a fronte di un 17% guadagnato dalla media del settore del lusso europeo e questa “perdita” sia dovuta anche su una incertezza futura del marchio.

Per Marc Jacobs, tuttavia, la rottura con Louis Vuitton potrebbe essere l’occasione per dedicarsi completamente ai suoi marchi “Marc Jacobs” e “Marc by Marc Jacobs“, firme che, come specifica il “The Wall Street Journal“, appartengono, per il 96%, al gruppo LVMH.

Secondo il “Wall Street Journal” per il nuovo direttore creativo di Louis Vuitton, Arnault starebbe cercando accordi con Nicolas Ghesquiere, ex direttore creativo di Balenciaga, considerato peraltro molto vicino a Delphine Arnault , vice amministratore delegato di Louis Vuitton e una delle principali talent- spotters di Lvmh.

 

Fonti:

Reuters

The Wall Street Journal

Pambianconews

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :