Magazine Salute e Benessere

Manuale di cucina ecozoica

Creato il 21 marzo 2014 da Rossellagrenci
spaghetti-alle-vongole-felici2-picnickCE-600x480

Immagine tratta dal sito Cucina Ecozoica

A proposito di libri di cucina, eccone uno freschissimo di stampa, scritto da una blogger, MaVi, nome d’arte di una traduttrice freelance e scrittrice divulgatrice di temi ecopacifisti e matristico-gilanici. In rete dal 2009, dal 2011 pubblica il sito www.cucinaecozoica.com.

Il libro si intitola: Vongole felici. Manuale di cucina ecozoica (vegan e crudista) ispirata alla selvaticità e ai cicli naturali.

Si può mangiare leggero, con gusto, riducendo al minimo i consumi? La cucina ecozoica ci è riuscita. Accanto alla motivazione salutista gourmet ed ecologista ci sono altrettanto forti la motivazione etica e quella antispecista. Amica dello slow food in chiave cruelty free, rispetta i cicli naturali e segue le stagioni nel piatto con fantasia, colore e sperimentazione. Ama ispirarsi a tutte le tradizioni culinarie del mondo in nome della biodiversità.
Mangiare ecozoico è una scoperta di nuovi sapori, nel passato e nella tradizione. Si mangia anche con la memoria, come da recenti scoperte: la cucina ecozoica propone molte veganizzazioni in grado di reggere il confronto con i ricordi.
Non si rinuncia a nulla, si recupera invece molto: la speranza di un futuro in equilibrio con il pianeta, con tutti i suoi abitanti animali e vegetali. Siamo a un passo dalla catastrofe; una piccola modifica delle nostre abitudini farà la differenza. Il termine ecozoico, preso a prestito dall’ecoteologo Thomas Berry, significa “ecologicamente consapevole”. A ognuno la propria quota di responsabilità: vogliamo uscire dal Cenozoico e dirigerci verso il Tecnozoico (la strada del capitalismo globalizzato) o preferiamo l’Ecozoico, riconoscendo la sacralità della storia dell’universo e tornando in equilibrio nel grande flusso e nella grande avventura della Vita?
Dopo l’introduzione generale o cucina di idee troverete la pratica: un capitolo che spiega come si mangia all’ecozoica e le ricette suddivise per stagione. Seguono le ricette buone per tutto l’anno: sapore di mare felice (dove troverete la ricetta più famosa di MaVi che dà titolo al libro), ricette della contadina ecozoica, piatti etnoecozoici, autoproduzione (piatti base dolci e salati, e formaggi e latticini felici, senza soia).


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog