Magazine Cucina

Mezzelune di mele e ribes senza zucchero

Da Molossina

Mezzelune di mele e ribes senza zucchero

 

INGREDIENTI

200gr. di pasta sfoglia

200gr. di ribes

3 mele (360gr.)

30gr. di uvetta

1 tuorlo

1 cucchiaio di farina (10gr.)

——————————————————–

PROCEDIMENTO

  • Mettete a bagno l’uvetta nell’acqua tiepida per 20 minuti.
  • Staccate i chicchi di ribes dai loro rametti, lavateli sotto l’acqua corrente e metteteli ad asciugare su un canovaccio pulito.
  • Lavate le mele e sbucciatele con un coltellino affilato. Tagliatele a cubetti di 1/2cm.
  • Scolate l’uvetta e tenetela da parte con il resto della frutta.
  • Scaldate il forno a 220°C.
  • Stendete la pasta sul piano di piano di lavoro infarinato con un cucchiaio di farina in una sfoglia di 3mm.
  • Ricavate sulla sfoglia alcuni cerchi di 5cm. di diametro. ( Potete usare un bicchiere rovesciato e ritagliarvi attorno la sfoglia con un coltellino affilato).
  • Spennellate con il tuorlo sbattuto il margine di ogni dischetto.
  • Dividete mele, ribes e uvetta nei dischi di pasta sfoglia.
  • Piegate ogni dischetto di sfoglia a metà. Schiacciate bene i margini del disco con i polpastrelli in modo che si attacchino perfettamente.
  • Sbattete velocemente il tuorlo e spennellatevi la superficie di ogni dolcetto con un pezzo di carta da cucina.
  • Mettete sulla placca del forno un foglio di carta da forno leggermente bagnato e strizzato.
  • Disponetevi i dolcetti.
  • Cuocete nella parte centrale del forno per 35 minuti.
  • Serviteli tiepidi o a temperatura ambiente.

CONSIGLI

UN’ALTERNATIVA GOLOSA

Con la pasta sfoglia si possono preparare ottimi dolci adatti a chi soffre di diabete. Infatti, a differenza di altre paste, non contiene zucchero.

La sfoglia è preparata con il burro e la farina e permette di cucinare preparazioni dolci farcite anche con la sola frutta. In questo modo si limita la quantità di zuccheri a quelli contenuti naturalmente nella frutta.

L’unico svantaggio della pasta sfoglia è quello di contenere un’alta quantità di grassi, che possono essere nocivi soprattutto a chi associa al diabete anche un sovrappeso.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines