Magazine Mondo LGBTQ

Milleproroghe: radicali, bene governo su manifesti abusiv...

Da Albamontori @albamontori
MILLEPROROGHE: RADICALI, BENE GOVERNO SU MANIFESTI ABUSIVI (ANSA) - ROMA, 25 GEN - «È molto positiva la notizia che il governo ha presentato un
emendamento per impedire l'istigazione a delinquere del condono sulle
affissioni abusive, come da subito abbiamo richiesto insieme ai deputati
Radicali e al Comitato Nazionale di Radicali italiani». Lo dicono il
segretario di Radicali italiani e il capogruppo dei radicali a Milano Mario
Staderini e Marco Cappato. «Ora - aggiungono - c'è da vigilare contro gli
immancabili colpi di coda dei partiti, e, se necessario, mettere la fiducia
su un'iniziativa che non può che portare credibilità e consenso a questo
governo». (ANSA). COM-CIA 25-GEN-12 14:12 NNN
 da Corriereweb.net  Milleproroghe, governo pone la fiducia. Stop ai manifesti abusivi, aumentano le sigarette Il decreto Milleproroghe passa all’esame della Camera dopo l’approvazione delle Commissioni Affari Costituzionale e Bilancio.  Il governo pone la fiducia.[...]  Manifesti abusivi. Il governo Monti ferma la sanatoria sui manifesti che molti partiti politici hanno da sempre abusivamente attaccato durante le loro campagne elettorali. L’emendamento è stato fortemente sostenuto dai Radicali e ben accolto da Giuseppe Rossodivita, Capogruppo della Lista Bonino Pannella Federalisti Europei al Consiglio Regionale del Lazio: “Viene finalmente cancellato  dal c.d. milleproroghe il vergognoso condono dei manifesti abusivi che ha assicurato per anni a tutti i partiti politici, tranne i Radicali, di pubblicizzare gratuitamente e illegalmente la loro attività politica. Abbiamo assicurato così, malgrado il silenzio di tutti i sindaci, un gettito importante, pari a circa 100 milioni di euro, per tutti i comuni da loro amministrati”.
Rossodivita si rivolge poi direttamente al sindaco di Roma, Alemanno: “Proceda senza indugi, magari con una operazione mediatiche che tanto gli piacciono, ad inviare i vigili urbani per le strade della città a sanzionare l’immondo sudiciume che si vede in ogni anglo e muro di Roma. A partire, ma non certo a finire, dalle decine di migliaia di manifesti con cui da settimane La Destra di Storace imbratta e danneggia edifici pubblici e privati e per la cui pulizia dovranno essere spesi soldi prelevati dalle tasche dei cittadini”.
<a href="http://www.facebook.com/people/Alba-Montori/725928608">Profilo Facebook di Alba Montori</a>

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog