Magazine Media e Comunicazione

MILVA: addio alle scene

Creato il 01 novembre 2010 da Ilsegnocheresta By Loretta Dalola

MILVA: addio alle sceneMilva annuncia il ritiro dalle scene musicali, non canterà più sui palchi di tutta Europa che da più di 50 anni la vedono  protagonista. Una stella della canzone italiana conosciuta in tutto il mondo, un  talento unico che da sempre commuove, un simbolo di qualità della musica italiana, ha deciso di spegnere i riflettori sulla diva e sulla “pantera di Goro”.

MILVA: addio alle scene

Dovranno rassegnarsi i fan, che potranno continuare ad ascoltare la voce dell’artista ma non più dal vivo. A dirlo è stata lei stessa, seduta accanto a Giletti nello spazio domenicale di Domenica in…L’Arena/protagonisti : “Basta mi ritiro, ora devo guardare il mio corpo che è stato a lungo maltrattato a causa delle continue richieste del palcoscenico, non ho più  l’energia e la capacità di resistenza alla fatica” – spiega la cantante con assoluta lucidità al pubblico televisivo. – “ Prima di tutto la mia vita non è fatta solo di scena,  ho una figlia, la lettura, la voglia di studiare uno strumento, non mi mancherà quel sipario, l’ho già vissuto tante volte e bene” – “In tutti questi anni, la mia prima cura, preoccupazione e desiderio è stata quella di garantire al pubblico dei tantissimi teatri in cui ho avuto l’onore di esibirmi, la più alta qualità dell’interpretazione e dell’esecuzione musicale: e quindi la massima precisione tecnica e vocale ma anche l’intensità emozionale,  la partecipazione di tutta me stessa”.

MILVA: addio alle scene
Il conduttore ripercorre assieme all’artista, le tappe del successo  a partire dal suo esordio nelle  balere che lei afferma fossero il modo più veloce per monetizzare e aiutare la famiglia, poi nel corso della sua carriera ha avuto riconoscimenti e le massime  onorificenze dai paesi stranieri, ma come sempre tutto ha un prezzo: “Indubbiamente, non sono stata una magnifica madre, ero sempre in giro, mi piaceva molto ed ero io la bambina di mio marito. Sono mancata nei momenti del bisogno di mia figlia perché volevo riprendere tutte le attenzioni di mio marito, mi pesava il fatto che mio marito giocasse con lei, poi è venuto il momento delle confidenze ed ora lei è tutto”.

Non ci sono ripensamenti nonostante le numerose testimonianze di affetto e di manifesta opposizione: “ ho deciso di abbandonare definitivamente le scene, perché le mie patologie mi porteranno ad un degrado fisico e non voglio entrare in scena con il bastone o esibirmi seduta”.

Non è facile trovare una donna  dello spettacolo che ammetta l’ impossibilità di conservare la freschezza degli anni di gioventù  e questo  fa capire  che è una donna intelligente pronta a   cogliere  altre opportunità per misurarsi con le nuove esigenze dell’età e capace di  recuperare certi distacchi, superando quell’avidità di popolarità a favore di altri valori umani.

MILVA: addio alle scene

 

A questo punto del suo percorso di donna, Milva può guardare al futuro con maggiore lucidità e al passato con un pizzico di nostalgia, a noi non resta altro da fare che applaudire l’uscita di scena di questo vanto della cultura italiana consapevoli che il suo ritiro  dalla scena live non ci priverà  delle  emozioni legate alla sua musica.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog