Magazine

mutuo 40 anni, richiederlo conviene davvero?

Creato il 18 gennaio 2011 da Mutuonline

I mutui con durata massima di rimborso fino a 40 anni sono davvero molto richiesti; ma ciò che bisogna chiedersi davvero è: “conviene richiedere ad una banca un mutuo con una durata cosi elevata? E’ soprattutto a tasso variabile?”

VANTAGGI:

mutuo 40 anni, richiederlo conviene davvero?Analizziamo i vantaggi che può offrirci nel tempo un mutuo con durata 40 anni; i vantaggi principali per questo tipo di finanziamento, sono concentrati inizialmente sull’ importo delle rate mensili, le quali sono decisamente più basse rispetto ad altri mutui. Il tutto perché più si allunga il mutuo e più si abbassa la cifra delle rate da pagare.

Un altro aspetto importante sono sicuramente i tassi di interesse, in quanto il suo basso livello di mercato favorisce ampiamente i mutuatari.

SVANTAGGI:

Gli svantaggi si ricollegano perfettamente ai vantaggi; infatti su un mutuo a 40 anni tutto il guadagno bancario sta appunto nella restituzione del prestito. Il tutto lo si potrà vedere alla fine “a conti fatti” perché il denaro che andremo a restituire alla banca o all’ istituto mutuante avrà un piano di ammortamento elevato e di conseguenza tutti gli interessi da pagare saranno maggiori.

Spiegandolo in parole povere:  per il periodo di restituzione del debito gli interessi da pagare sulla somma del mutuo inizialmente richiesta saranno decisamente maggiori!

E’ questo andrà ad agevolare la banca, la quale riceverà molto di più rispetto al dovuto.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :