Magazine Cultura

Natale d’autore – Del Vecchio Editore

Creato il 01 dicembre 2011 da Camphora @StarbooksIt

Cari amici,

oggi vi presentiamo le proposte per il vostro Natale d’autore di Del Vecchio Editore, casa editrice nata  nel 2007 a Roma da una intuizione di Pietro Del Vecchio e Paola Del Zoppo.

“Questa intuizione, a quattro anni di distanza, attraverso un lavoro costante e appassionato, è cresciuta e si è delineata con maggior chiarezza, mettendo a fuoco le sensibilità e peculiarità che ci rendono unici nel panorama dell’editoria italiana. La novità principale di quest’anno è la collana >racconti dedicata alle forme brevi. In controtendenza con il mercato e guardando ai lettori che sono in cerca di grandi scritture abbiamo proposto la prima opera in prosa del poeta e saggista tedesco Lutz Seiler, e continueremo con un inedito della più conosciuta scrittrice francese del secolo scorso, Colette. Guardiamo all’Europa, Francia e Germania in particolare, anche per la collana>narrativa: dopo la riscoperta di Yasmine Ghata, quest’anno è il turno di altri affermati scrittori contemporanei come Tilman Rammstedt, Birgit Vanderbeke, Sibylle Lewitscharoff, Félix de Belloy, François Vallejo. Un poeta del calibro di Ciaran Carson andrà ad aggiungersi al già nutrito catalogo della >poesia. Il maliano Moussa Konaté ci condurrà con una nuova indagine in un’Africa in cui la miseria si dispiega in tutta la sua processione di violenza e di corruzione, confermando l’attenzione particolare ai contesti sociali della collana >noir. Alta anche l’attenzione per gli scrittori del nostro paese che confluiscono nella collana >L’italiana. Dopo il sorprendente esordio, Carmela Cammarata con Quelle mani, secondo atteso romanzo, ci regala una novella amara e crudele che conferma la promessa del suo talento. La collana >poesia raccoglie alcune tra le voci più significative del panorama internazionale. Fra tradizione e innovazione, i poeti presenti in catalogo, mescolano la lingua e i temi rendendo la poesia anfibia, e perciò capace di cogliere la complessa e frammentaria realtà delle cose. La collana >narrativa ha il suo fulcro nel romanzo europeo. Rivolta in particolare alla scoperta delle nuove letterature tedesca e francese, traduce fra i migliori scrittori emergenti e già affermati. Il romanzo contemporaneo fuori dai cliché e dalle mode, riportato alla sua naturale vocazione a raccontare storie che coinvolgano e meraviglino il lettore. La collana >noir presenta la letteratura di genere come chiave di lettura e interpretazione della realtà. Tre grandi scrittori con i rispettivi detective ne costituiscono lo scheletro: Robert Hültner e il suo ispettore Kajetan, Moussa Konaté con l’ispettore Habib e l’aiutante Sosso, José Luis Correa con il suo detective Ricardo Blanco. Dall’Africa al Nord Europa, diverse latitudini, culture, epoche storiche raccontano la ricerca di una verità non sempre limpida e univoca. La collana >L’italiana è caratterizzata dall’apertura a molteplici generi letterari e alle diverse possibilità della lingua. Il romanzo è un territorio che viene esplorato fino alla sua più remota provincia, perché vi trovino posto scrittori che sappiano raccontare storie da prospettive diverse, ma abbiano nelle loro radici una comune affezione per la lingua italiana. Particolare attenzione è dedicata agli scrittori esordienti.La collana >racconti, ultima nata fra le collane di Del Vecchio Editore, riporta al centro della lettura le forme brevi, proponendo alcuni fra i più grandi e interessanti scrittori contemporanei e del passato più recente. Il racconto è una forma letteraria scarsamente frequentata dall’editoria contemporanea, forte di una tradizione che, dall’exemplum medievale alla short story americana, passando per la novella di Boccaccio, ha attraversato la storia della letteratura regalandoci opere indimenticabili.”

Natale d’autore – Del Vecchio Editore
IO NON CI VOLEVO VENIRE QUI
Di Angelo Orlando Meloni

Prezzo: Euro 14,00

Io non ci volevo venire qui è l’autobiografia immaginaria – in chiave comica – di una persona priva di qualsiasi talentaccio, che vorrebbe vivere una vita tranquilla e che cercherà con tutte le sue forze di fuggire dalle sirene dell’arte. Una confessione aperta, che fa rivivere al lettore una incredibile serie di esperienze pseudo–artistiche, vissute tra compagnie teatrali di quartiere, scalcagnate scuole di scrittura, musicisti post–rock con la puzza sotto il naso e viaggi della speranza alla ricerca della fama. Lo specchio fedele di quello che accade quando l’istruzione di massa crea quale suo imprevedibile sottoprodotto un esercito di poeti e chitarristi anziché di scienziati. Una rassegna di episodi dissacranti, che si evolve non solo come un esilarante manuale per la conquista della felicità, ma diventa un vero e proprio romanzo di (de)formazione. Una sorpresa via l’altra, saremo alle prese con “la sindrome di Forrest Gump”, “il teorema del cavaliere” e la “maledizione del manoscritto perduto”, capitolo dopo capitolo, fino all’ultima, illuminante disavventura, che ci farà scoprire «perché il pubblico delle letture dantesche hasempre quell’espressione beata sulla faccia».

Natale d’autore – Del Vecchio Editore
L’IMPERATORE DELLA CINA
DI Tilman Rammstedt
Prezzo: Euro 14,00

Da dieci giorni, Keith Stapperpfennig se ne sta accucciato sotto la sua scrivania. Poco importa che Franziska lo cerchi e che il telefono squilli insistentemente, lui non si lascia trovare da nessuno. Dovrebbe essere in viaggio con il nonno per la Cina, almeno è quello che credono tutti, e invece Keith ha lasciato il vecchio testardo partire da solo, per giunta in macchina. Il nonno, però, muore senza riuscire nemmeno a lasciare la Germania. A Keith non resta che continuare la sua bizzarra messa in scena. Così dal suo strampalato punto di osservazione inizia a scrivere lunghe e dettagliate lettere dalla Cina, descrivendo il traffico di Shanghai, i ristoranti di Pechino, le avventure del nonno sulle tracce del suo passato. Scrive di un viaggio mai fatto; resuscita il nonno e lo rende protagonista di una storia che si irradia sotto la spinta di un’immaginazione fervida e una scrittura che cresce in vertiginose spirali divertendo e commovendo il lettore. L’imperatore della Cina è un romanzo che ci parla del potere del racconto e della letteratura. Vi si narrano un viaggio, o molti viaggi, o nessun viaggio, ma non è ciò che importa perché tutto, in questa storia, è possibile.

Natale d’autore – Del Vecchio Editore
LA STRORDINARIA CARRIERA DELLA SIGNORA CHOI
Di Birgit Vanderbeke

Prezzo: Euro 13,00

In una piccola e tranquilla cittadina francese di provincia, arriva dalla Corea la signora Choi, con velleità imprenditoriali. Nessuno s’interessa inizialmente né al suo passato, né alle sue intenzioni. Indisturbata, e con grande abilità, la signora Choi trasforma in poco tempo una vecchia locanda in un tempio della cucina coreana per buongustai, il Bapguagup, attirando clienti da tutta Europa e, con il successo, l’invidia e la diffidenza dei nuovi concittadini. Che poi il suo arrivo, venga associato alle strane morti avvenute negli ultimi tempi, è pura speculazione. Le malelingue hanno sempre gioco facile nei piccoli paesi, questo si sa: la gente è pronta a credere a tutto. La signora Choi, in fondo, è solo un’innocua cuoca, una brava donna, o forse no? Mescolando sapientemente i miti del sud della Francia e la saggezza coreana, Birgit Vanderbeke scrive una raffinata storia criminale, con tono elegante e satirico. Dietro l’intrigo, quasi un pretesto, si affrontano temi di pressante attualità sociale e culturale, come la crisi economica, il consumismo sfrenato delle moderne società occidentali, la percezione e la difesa dell’identità e l’integrazione dei migranti e delle “altre” culture.

Natale d’autore – Del Vecchio Editore
Anche Del Vecchio Editore riconosce agli amici dello Starbooks il 15% di sconto e potete inviare il vostro ordine tramite il mitico form approntato dalla Capa!

Cosa aspettate?

:D

Natale d’autore – Del Vecchio Editore


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog