Magazine Basket

NBA: a New Orleans il weekend delle stelle

Creato il 14 febbraio 2014 da Basketcaffe @basketcaffe

Curiosità

Per la seconda volta nella storia, la città di New Orleans, “The Big Easy”, situata nello stato della Louisiana, ospita il fine settimana delle stelle NBA: la prima volta della New Orleans Arena era stata sei anni fa, nel 2008.


Si giocherà la 63esima edizione dell’All Star Game, la partita delle stelle: l’anno scorso a Houston vinse la Western Conference che però nei precedenti rincorre la Eastern Conference che conduce per 36 successi contro 26. Kobe Bryant, che non parteciperà per infortunio, è recordman per MVP alla gara delle stelle al pari di Bob Pettit con 4. Kareem Abdul-Jabbar comanda per numero di convocazioni, 19, e gare giocate, 18, mentre il record di punti appartiene a Wilt Chamberlain, 42 nel 1962 a St. Louis.


Per la seconda volta nella ventennale edizione del Rookie Game (ora Rising Stars Challenge) mancherà la prima scelta assoluta dell’ultimo Draft, ovvero Anthony Bennett del Cleveland Cavs: l’altro fu Kwame Brown, pick numero 1 nel 2001 per gli Wizards. Inoltre per questa edizione della gara delle matricole, 8 delle prime 10 chiamate dell’ultimo Draft sono rimaste a casa (ci sono solo Oladipo e Burke).


Marco Belinelli rappresenterà l’Italia all’All Star Weekend. La guardia degli Spurs parteciperà alla gara del tiro da tre punti: è il secondo azzurro ad essere invitato dopo Danilo Gallinari nel 2010. Beli proverà ad essere il terzo ‘international’ a imporsi dopo Nowitzki (2006) e Stojakovic (2002 e 2003). Il record di vittorie appartiene a Larry Bird e Craig Hodges che hanno vinto 3 titoli consecutivamente.


Sarà un fine settimana ricchissimo per Damian Lillard, stakanovista del parquet. L’asso dei Portland Trail Blazers, Rookie of the Year l’anno scorso, giocherà il Rising Stars Challenge venerdì, sabato avrà una maratona pazzesca con lo Skills Challenge, di cui è campione in carica, la gara del tiro da tre punti e lo Slam Dunk Contest. Domenica il piatto forte con l’All Star Game dove sarà uno dei debuttanti più attesi.


A New Orleans lo Slam Dunk Contest festeggerà il suo 30esimo compleanno: la prima edizione, datata 1984, fu vinta a Phoenix da Larry Nance. Il recordman di successi è Nate Robinson con 3 affermazioni mentre nessuno ha vinto più di due volte di fila ovvero lo stesso Nate, Jason Richardson e Michael Jordan. Proverà ad eguagliarli Terrence Ross, l’esterno dei Raptors che conquistò la corona l’anno scorso a Houston.

 

Il programma del fine settimana di New Orleans (14-16 febbraio – tutto in diretta e in esclusiva su Sky Sport)

All-Star Friday

Sprint NBA All-Star Celebrity Game (ore 1:00)
BBVA Compass Rising Stars Challenge (ore 3:00)

All-Star Saturday

NBA D-League All Star Game and Boost Mobile Dream Factory (ore 21)
State Farm All-Star Saturday Night (dalle ore 2:30)
- Sears Shooting Stars
- Taco Bell Skills Challenge
- Foot Locker Three-Point Contest
- Sprite Slam Dunk

All-Star Sunday

63rd NBA All-Star Game (ore 2:00)

 

Le 10 migliori giocate in 62 anni di All Star Game


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog