Magazine Società

Oscar Giannino, responsabilità del debito pubblico

Creato il 19 dicembre 2011 da Leone_antonino @AntoniLeone

Il giornalista Oscar Giannino, giornalista del Sole 24 Ore, ricostruisce l’evoluzione del debito pubblico italiano che ha causato la crisi del paese. Dalle valutazioni di Giannino risulta che:- il debito pubblico è stato accumulato maggiormente dalla seconda Repubblica. Dal 1946 al 1992, la Prima Repubblica ha accumulato un debito pubblico pari a circa 6-700 miliardi di euro. Tutto il restante debito, ossia i 1300 miliardi di euro che hanno portato il debito pubblico italiano a quasi 2 milioni di miliardi di euro, lo ha prodotto la Seconda Repubblica; - il debito pubblico della seconda repubblica è stato accumulato maggiormente dai Governi di centro destra rispetto ai Governi di centro sinistra. In assoluto, il record di debito pubblico accumulato da un governo sono stati i 330 milioni al giorno accumulati dal primo governo Berlusconi, che nell'ultimo governo non è sceso di molto: 207 milioni di euro al giorno di debito. Con Prodi il debito pubblico è aumentato di circa 96 milioni di euro al giorno (primo governo Berlusconi = 330 milioni al giorno), con D'Alema è arrivato addirittura a 76 milioni di euro al giorno.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine