Magazine Cucina

Pan briosche ai cereali e semi di chia

Da Ambra De Nitto @laBrambraincucina
PAN BRIOSCHE AI CEREALI E SEMI DI CHIAOggi vi posto la ricetta di questo profumatissimo pan briosche che ho fatto sabato sera.....
Avevo comprato una bustina di semi di chia, sei demini molto simili a quelli di sesamo, dalle innumerevoli proprietà nutrizionali, e non vedevo l'ora di usarli!
PAN BRIOSCHE AI CEREALI E SEMI DI CHIAIl pan briosche è ottimo come quelli comprati, anzi di più visto che contiene solo ingredienti genuini e nessun conservante, anche se...finisce talmente tanto in fretta che non ce ne sarebbe comunque bisogno....e poi è stato così facile farlo, che penso di ripetere l'esperimento a breve con altre farine.
E' buonissimo sia per la colazione con un velo di marmellata sopra, che con prosciutto e formaggio!
 PAN BRIOSCHE AI CEREALI E SEMI DI CHIAPAN BRIOSCHE AI CEREALI E SEMI DI CHIAingredienti:
200 gr farina manitoba
200 gr farina multicereali
240 gr di latte
15 gr di zucchero
1 pizzico di sale
50 ml di olio d oliva
13 gr di lievito di birra
2 cucchiai di semi di chia
2 cucchiai di semi vari
Intiepidire il latte e aggiungerci l'olio e lo zucchero e amalgamare con una frusta.
agiungerci il lievito e girare fino a scioglierlo del tutto.
PAN BRIOSCHE AI CEREALI E SEMI DI CHIAAggiungere le farine, il pizzico di sale e i semini di chia, girare con un cucchiaio di legno  per amalgamare bene il tutto, eventualemtne aiutarsi con le mani e impastare per 2-3 minuti vigorosamente.
Formare una palla e metterla a lievitare in una coppa unta di olio, coperta con la pellicola in forno.
PAN BRIOSCHE AI CEREALI E SEMI DI CHIAFar lievitare almento un paio di ore. Dopodichè sgonfiare la pasta lievitata ed adagiarla in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato ed infarinato, cospargere il panetto con i semi vari, e far lievitare nuovamente per un altro paio di ore.
Infornare per 30 minuti a 200°. Se dovesse scurirsi troppo, dopo i primi 20 minuti, coprite con un foglio di alluminio.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines