Magazine Cultura

“Piacere colpevole” di Lora Leigh

Da Vivianap @vpicchiarelli

copPiacereColp2L’affascinante agente dell’FBI Marty Mathews ha sempre saputo dei piaceri segreti delle donne che prendono parte agli incontri del Club, dove il corpo femminile è venerato e non c’è limite alla soddisfazione del desiderio. Ma c’è un uomo che fa parte di questo mondo e che ossessiona i suoi sogni da anni: Khalid el Hamid-Mustafa. Peccato che le sia stato assegnato il compito di pedinarlo, rendendolo completamente off limits per lei. Fino a quando Khalid non è considerato ‘pulito’ e Marty può finalmente avvicinarlo… Lei non sa di essere l’unica donna che Khalid brama ferocemente, ma anche l’unica che lui non può concedersi. Il suo passato lo perseguita, il pericolo è dietro ogni angolo, e se vuole proteggerla deve stare lontano da lei. Ma il desiderio che prova è così potente che quando Marty sarà sua, farà qualsiasi cosa per tenerla con sé. Nel suo letto e tra le sue braccia.Il nuovo bollente romanzo dall’autrice di Ménage proibito.

E così scopro che esiste anche il genere “Erotic romance menage”… e il “dirty talking” usato nel descrivere scene di sesso. Della serie: non si finisce mai di imparare.

Ho comprato questo ebook senza sapere che facesse parte di una serie composta, al momento, di ben 11 titoli per cui tutto quello che potrei dire al riguardo risulterebbe poco incisivo, quindi ho deciso di riportare alcuni passaggi delle recensione fatta dal blog “http://crazyforromance.blogspot.it” e che potete trovare per intero qui:

Serie Bound Hearts

1. Sottomessa – Surrender, Novella, Leggereditore, Giugno 2013 2. Submission, Novella 3. Seduction, Novella 4. Wicked Intent, Novella 5. Sacrifice, Novella 6. Embraced, Novella 7. Shameless, Novella 8 Menagé Proibito, Forbidden Pleasure, Leggereditore, 2012 9. Piacere Malizioso – Wicked Pleasure, Leggereditore 2012 10. Un solo piacere – Only pleasure, Leggereditore Agosto 2013 11. Piacere ColpevoleGuilty Pleasure, Leggereditore 12 Dicembre, in cartaceo dal 2 Gennaio 2014 12. Dangerous Pleasure 13. Secret Pleasure 14. Sinful Pleasure

Il Club Sinclair, un luogo dove mistero e piacere si fondono insieme, dove i membri (vi ho già detto quanto sia appropriato questo termine vero?) hanno fatto del donare piaceri immensi alle loro donne quasi una religione.

Siamo ormai giunti all’undicesimo capitolo di questa serie (anche se in Italia ne sono stati pubblicati solo quattro titoli), e conosciamo bene quali sono i meccanismi del Club, sappiamo che i suoi appartenenti sono tutti dediti alla condivisione delle loro donne e che tra di loro hanno instaurato una lealtà che va oltre il semplice cameratismo. In questo undicesimo capitolo assistiamo, non senza una punta di piacere malizioso, alla capitolazione di uno dei più famosi e presenti terzi che abbiamo conosciuto fino ad ora, quel Khalid el Hamid-Mustafà che avevamo incontrato già in almeno tre storie come terzo o come semplice comparsa.Khalid è il figlio illegittimo di uno sceicco saudita che è fuggito dalla sua terra dopo un terribile fatto di sangue che ha visto coinvolta la sua famiglia. Negli ultimi due anni è stato pedinato e controllato dall’FBI  nella persona dell’agente Marty Mathews, incaricata di farlo dal suo superiore, convinto che lui sia un terrorista. Ma chi è Marty in realtà? È una figlia del Club, suo padre, il senatore Joe Mathews è uno stimatissimo socio e fa parte del consiglio direttivo del Sinclair, insieme al suo patrigno Zach Jenning, direttore dell’FBI. I due sono uniti da una solida amicizia e dalla più che trentennale relazione a tre con Virginia, la madre di Marty. Ovviamente, indirizzata dal potente patrigno, Marty ha inviato al suo incompetente capo, ossessionato da Khalid, rapporti incompleti per nascondergli che il principe arabo collabora con l’FBI proprio per scovare le cellule terroristiche di cui è accusato di far parte. La conoscenza di vecchia data tra i due e la vicinanza più o meno forzata dovuta all’indagine ha portato i due sull’orlo del precipizio. Lei è innamorata di lui da quando aveva quindici anni, lo conosce ed è attratta da lui e anche dal suoi gusti particolari, ma è l’agente che sta indagando sulla sua vita e il suo lavoro la costringe a starne a distanza. Lui la vuole più dell’aria che respira ma le ombre del suo violento passato gli impediscono di reclamarla come sua per non metterla in pericolo.
Ma si possono tenere divisi due pezzi della stessa calamita? Quando l’indagine su Khalid di conclude con un nulla di fatto Marty sa che è finalmente libera di provare a sedurre l’oggetto dei suoi desideri, Khalid avrà la forza di tenerla ancora distante o cederà alla sua passione? Vi aggiungo solo questo, il nostro affascinante principe arabo ha già deciso che lo scopo della sua vita sarà quello di difendere Marty dai pericoli che la prenderanno di mira dal momento in cui la reclamerà come sua compagna, e ha già scelto il suo terzo.. è Shayne Connor, agente della CIA e vecchio amico di Khalid nonché membro del Club, l’unico che può aiutarlo a proteggerla, donandole nel frattempo tutto il piacere che una donna può riuscire a sopportare e oltre. [...] Questo capitolo della serie è un libro molto piacevole, come sempre ben scritto e con una storia che, sinceramente, è meno inverosimile di altre della saga. I protagonisti sono tre personaggi notevoli, Khalid è magnifico, ma lo avevamo già conosciuto e apprezzato nel precedente titolo (“Un solo piacere”), chi non conoscevamo era Marty, e finalmente ci troviamo davanti ad una donna forte, determinata e risoluta, non ad una bambola inebetita dagli estrogeni e stordita dal testosterone del suo compagno. E anche Shayne è un bel personaggio, un terzo particolare, che ci piacerebbe conoscere meglio.  Aggiungo inoltre che in questi ultimi quattro titoli della serie, da quando l’autrice è passata dai racconti o romanzi brevi ai romanzi veri e propri, le storie hanno preso una certa piega suspense, c’è anche un pizzico di giallo e questa atmosfera particolare arricchisce le trame di questi libri. Rimane un ultimo titolo alla serie per il momento (a parte i racconti precedenti che spero vivamente verranno pubblicati in Italia per il nostro piacere)” Dangerous pleasure”, e sappiamo già che il protagonista sarà Abram, il fratello maggiore di Khalid, ma rimane in sospeso il destino di Shayne, e ho la sensazione, e la speranza, che la Bound Hearts non si concluderà con il dodicesimo capitolo. ATTENZIONE! Notizia dell’ultima ora! Ho appena scoperto, e ve ne do immediatamente conto, che ci saranno almeno altri due Bound Hearts che la nostra Zia Lora è in procinto di dare alle stampe, i titoli saranno Secret Pleasure e Sinful Pleasure.
In sintesi, se amate le tinte forti, questa scrittrice fa proprio al caso vostro… ;-)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :