Magazine Cultura

Pianissimo. Libri sulla strada

Creato il 12 agosto 2013 da Alessandraz @RedazioneDiario
Pubblicato da Elena Bigoni Pianissimo. Libri sulla strada
Cari lettori, ormai siamo in piena estate, molte delle presentazioni e manifestazioni librarie si sono spostate dalle afose città ai lidi assolati lungo le nostre bellissime coste. Per chi vivesse in Sicilia  o ha la fortuna di farci una capatina in vacanza – consigliamo di tenere d’occhio le strade per individuare un fiat furgone 900, perché sarà pieno di libri. No, non stiamo scherzando! Ha infatti preso avvio l’iniziativa Pianissimo: una libreria itinerante che dal 9 agosto al 2 settembre si è messa in viaggio per portare il più lontano possibile il piacere della lettura, del dialogo e dello scambio.
Viaggio che inizia dalla Sicilia e andrà visitando città e cittadine come Catania, Gela, Paternò e Nicosia. Pianissimo vuole promuovere la lettura attraverso autori, reading pubblici e soprattutto libri, tanti libri offerti da molte e diverse case editrici, ma facendolo in modo nuovo: sono loro a portare i libri alle persone, cercando di coinvolgerle in un'esperienza anche di condivisione umana. Dal sito ufficiale dell'iniziativa, inoltre, possiamo notare che gli editori scelti appartengono alla piccola e media editoria indipendente. Una scelta di qualità, insomma, per incentivare anche editori sconosciuti al grande pubblico. 
Pianissimo è un’iniziativa ideata da Filippo Nicosia con la collaborazione di Serena Casini, Mauro Maraschi e Maura Romeo, un'avventura on the road che vuole mettersi in comunicazione con la gente e i lettori per vivere e raccontare le storie del nostro paese e del suo rapporto con i libri e la lettura.
Pianissimo. Libri sulla stradaQuesto l’input principale di Pianissimo: conoscere e capire realtà che per molti sono solo numeri. La Sicilia, dopo la Basilicata, detiene il record negativo di lettori. Realtà dove non tutti i comuni hanno una libreria o anche una piccola biblioteca sono lo specchio di un'Italia che non promuove e non diffonde la cultura in maniera capillare. Pianissimo nasce dal desiderio di contribuire a combattere il declino che vede i libri relegati ad un bene marginale. Una sfida vera e propria quella di portare i libri dove non hanno una casa, dove le librerie non esistono e le biblioteche stentano a sopravvivere, per invadere le piazze, inventare nuovi modi per parlare di libri e soprattutto di divertirsi.

Un’iniziativa che noi di Diario apprezziamo molto e che speriamo coinvolga anche voi lettori siciliani e non solo. Se volte maggiori informazioni sugli incontri o semplici curiosità vi consigliamo di dare un'occhiata al blog che rappresenta il vero diretto diario di bordo di quest'avventura!

Buona estate librosa a tutti!

Pianissimo. Libri sulla strada

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog