Magazine Cucina

Schmarren al semolino

Da Kiakim @kiakim
Schmarren al semolino
L'altra sera avevo voglia di mangiare qualcosa di tedesco..
e mi son messa a pensare..Omelette alla marmellata di mirtilli rossa?? mmm..buonissima, ma non ho la marmellata. Ho in frigo solo una marmellata all'albicocca (avanzata da una sacher fatta precedentemente).
Ed allora prendo il mio bellissimo libro di dolci altoatesini e spulcio un po'. Volevo sicuramente fare qualcosa con la mela. Vado alla fine e trovo le ricette che contengono la mela..
mm..ciambellone..buono.. strudel? si, ma..sempre il solito.. Cerco altro!
Mele impastellate e fritte?? Libidine, adoravo quando mia nonna le faceva..erano già finite prima di friggere l'ultima fettina avanzata.
Chips di mela e zucchero di canna secche? si, ma ci metterei troppo tempo..
spulcio ancora e che trovo?? Lo schmarren!!! Illuminazione pura.
Vedo tre versioni: la classica kaiserschmarren, lo schmarren al quark e quello al semolino. Nella mia dispensa ho del semolino da finire, la mela anche, uvetta pure..OTTIMO!! Ricetta trovata!!!!!!
E così son andata a prepararla, non prima di sentirmi commenti non molto entusiasti dalle mie amiche. Ma loro non apprezzano certi cibi tedeschi. ^__^
(soprattutto e forse perchè, per me, è un piatto unico e non un dessert nonostante sia dolce!).
Ma veniamo agli ingredienti per 1/2 persone:
- 250 ml di latte
- 40 gr di zucchero
- 12 gr di burro
- 1 bistina di zucchero vaniliato
- zest di limone
- pizzico di sale fino
- 75 gr di semolino
- rum
- uvetta
- 1 mela (facolativa!)
- 1 uovo
Innanzitutto mettete in una ciotolina il rum, micro per 10 secondi e poi mettete l'uvetta in amollo (farete prima scaldando il rum!).
Prendete una pentolina e portare ad ebollizione: latte, zucchero, burro, zucchero vaniliato, limone e sale.
Versare poi lentamente a pioggia il semolino girando con una frusta. Fiamma al minimo e girare continuamente. Quando la massa si sarà addensata spegnete il fuoco e lasciatela freddare.
Aggiungete ora il tuorlo dell'uovo  e mescolare.
Schmarren al semolinoMontate a neve le chiare (o sbattetele leggermente, il composto sarà solo meno spumoso). ed incorporatele lentamente.
Tagliate la mela a piccoli pezzettini e mescolatela assieme all'uvetta nel rum ed aggiungere il tutto al semolino.
Prendete ora una pentola, preferibilmente non antiaderente, una noce di burro e quando è sciolta mettetevi il composto. pressatelo su tutta la pentola e fatelo cuocere. Si dovrà formare una crosticina.
Voltare poi lo Schmarren e spezzettarlo con una forchetta o spatola.
Continuate la cottura fintantto che non avrà una consistenza croccante e dorata (ma personalmente lo amo più morbidoso).
Servite e spolverate con una buona dose di zucchero a velo.
Suggerimenti del libro: servite lo schmarren di semolino con frutta cotta, marmellata di mirtilli rossi oppure una salsa alla frutta.
Al posto della mela si possono usare albicocche sminuzzate o ciliegie snocciolate. (da provare, assolutamente).
Ora non mi resta che augurarvi
Buon Appetito.Schmarren al semolino

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines