Magazine Bambini

Sentire tuo figlio fare lezione a scuola .

Da Farmacia Serra Genova

Sentire tuo figlio fare lezione a scuola .

Sicuramente se mi avessero detto che avrei partecipato ad una lezione in cui Guglielmo faceva il docente a due classi di quarta e quinta elementare chiamato tra l' altro dalla sua ex insegnante Valentina avrei pensato fosse uno scherzo.
Ieri ho provato una di quelle sensazioni meravigliose che mi sono capitate raramente, molto simile a quelle provate dopo nottate di coliche e poppate e ripagate da un loro fantastico sorriso o da piu' grandi con un tenero bacetto di ringraziamento. Guglielmo infatti era stato invitato a parlare di internet ai bimbi di quarta e quinta.
La sua emozione all' arrivo della proposta è stata tanta e superata la sorpresa si è preparato con dovizia sia le slide che il discorso da fare chiedendo qualche suggerimento su come poter interagire al meglio con i bimbi consiglianodosi con i fratelli. Ieri e' arrivato il fatidico giorno ed io ho chiesto di poter essere presente. Forse ero piu' emozionata di lui...Ha fatto qualche giochetto tecnico che ha molto divertito ed ha aiutato a rompere il ghiaccio e poi, non perche' sia mio figlio, ma ha saputo coinvolgere i piu' piccoli spiegando con semplicita' e arricchendoli di nuove informazioni e mettendoli in guardia anche sui pericoli che possono incontrare navigando in rete.
Hanno fatto tante domande e risposto a tanti quesiti e piu' di tutto mi e' sembrato che si siano divertiti imparando tanto è vero che partiti dall' idea di fare una mezzora sono arrivati ad oltre un' ora e mezza.
Anche le maestre mi sono sembrate contente e partecipi e chissa' se ci sara' un seguito. Strano ma vero arrivati a casa Gulli ha anche chiesto il mio parere e questo è stata la ciliegina sulla torta delle mie emozioni.....Oggi nel quadro di questi approfondimenti promossi dalla scuola sull' argomento Edoardo interverra' nel discorso innaugurale dell'anno scolastico elementare portando la sua esperienza di padre che guida i figli sulla rete . Chissà se sopravvivero' a tante emozioni !
Se volete dare un occhiata alle slide autoprodotte da un tredicenne le trovate qui !

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :