Magazine Cucina

Sgonfiotti con zucchine

Da Felicia

Dopo gli Sgonfiotti con le mele non poteva mancare la versione salata.

SGONFIOTTI-CON-ZUCCHINE2-040
Oltre a sostituire le mele con le zucchine, ho modificato anche le farine utilizzate nell’impasto: gli Sgonfiotti risultano morbidi, corposi, gustosi.
L’interno rimane leggermente umido, rendendoli piacevolmente morbidi.
Piccoli e ghiotti bocconi da consumare in ogni momento, perfetti come sostituti del pane, ma non solo: perfetti per una pausa sfiziosa o golosa colazione.

Ingredienti:
300 gr di pasta madre senza glutine rinfrescata
250 gr di farina di grano saraceno
120 gr di farina di piselli
30 gr di semi di lino tritati
400/500 ml di acqua
1 cucchiaino di sciroppo di riso
500 gr di zucchine
200 gr di cipolla bianca
timo essiccato a piacere
sale integrale a piacere
olio extravergine d’oliva a piacere

Procedimento:
Versate la pasta madre in una larga ciotola, aggiungete lo sciroppo di riso e stemperatela con poca acqua.
Unite le farine e i semi di lino precedentemente miscelati, impastate utilizzando una spatola e muovendo l’impasto con movimenti da basso verso l’alto.
Aggiungete l’acqua necessaria per ottenere un composto morbido, colloso, ma corposo.
Coprite con pellicola e fate lievitare a temperatura ambiente per circa 6 ore, oppure in frigorifero per circa 24 ore.
Prima di utilizzare l’impasto verificate la lievitazione spostando il primo strato.
Lavate le zucchine, tagliate a cubetti di 3-4 mm di lato, versateli in una teglia e fateli cuocere in forno caldo a 180°C per circa 10 min, devono cuocersi ma rimanere croccanti.
Sbucciate e lavate la cipolla, tagliatela a metà e cuocetela a vapore mantenendola al dente.
Fate raffreddare la cipolla e tagliatela a cubetti di dimensioni leggermente inferiori rispetto alle zucchine, riunite gli ortaggi in un contenitore e fate raffreddare completamente.
Riprendete l’impasto, aggiungete il sale, il timo e gli ortaggi asciugandoli con carta da cucina se necessario.
Amalgamate e distribuite perfettamente gli ingredienti nell’impasto.
Unite acqua solo se necessario, le verdure in cottura rilasceranno la loro acqua di vegetazione.
Fate risposare l’impasto per 30 min al riparo da correnti d’aria.
Distribuite l’impasto su due o tre teglie foderate con carta forno, come per gli Sgonfiotti alle mele utilizzate un dosa gelato, vi permetterà di ottenere Sgonfiotti di dimensioni simili e dalla forma simile a piccoli panini.

SGONFIOTTI-CON-ZUCCHINE2-033

Preriscaldate il forno a 250°C a temperatura infornate e cuocete per 20 min. Se infornate più teglie alla volta, a metà cottura giratele, per ottenere una cottura uniforme.

SGONFIOTTI-CON-ZUCCHINE2-026

Con questa dose ho ottenuto 56 Sgonfiotti di 3-4 cm di diametro.

Con questa ricetta partecipo al contest di La Tana del Riccio: Il buongiorno si vede dal mattino.

la-tana-del-riccio


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines