Magazine Cinema

Sherlock Terza Stagione- The Empty Hearse- la recensione

Creato il 08 gennaio 2014 da Drkino

Sherlock, adattamento moderno dei classici di Arthur Conan Doyle creato da Mark Gatiss e Steven Moffat, torna con l'attesissima terza stagione.

SHERLOCK
Sherlock, serie e personaggio, manca da due anni, lasciando  mortalmente addolorati sia i fan in trepidante attesa sia i co-protagonisti della serie. All'inzio di questa terza stagone il detective di Baker Street, interpretato da un bravissimo Benedict Cumberbatch, è da molti creduto morto, mentre noi sappiamo bene che così non è. Come abbia fatto a sopravvivere è comunque un mistero, che nel corso della puntata verrà svelato ( lasciando comunque aperta la porta a ulteriori speculazioni). In The Empty Hearseprima puntata delle consuete tre previste per la stagione, assistiamo al ritorno di Sherlock in vista di un imminente attentato terroristico. John Watson, suo amico e partner ( solamente professionale e non sentimentale anche se molti fan avrebbero da ridire) è profondamente provato dalla perdita subita, e in questi due anni ha a fatica cercato di superare il lutto, riuscendoci solo da poco incontrando e fidanzandosi con una collega del lavoro.  L'incontro tra i due amici dopo così tanto tempo è il perno centrale su cui ruota tutta la puntata. Mark Gatiss, co-creatore della serie e sceneggiatore dell'episodio, è riuscito attraverso una delicata ironia e sapiente drammaticità a rendere efficace e emozionante la trama, senza cadere nel banale o in una mielosità eccessiva. The Empty Hearse prende le distanze dalla formula utlizzata negli episodi precedenti, concentrandosi in maniera molto minore sul caso assegnato a Sherlock per focalizzarsi, giustamente, sul suo ritorno alla società e sulle relative  conseguenze sui personaggi. Un scelta azzecata, che rinnova il format tipico e "rivitalizza" una serie che dopo un'attesa così lunga e aspettative così alte rischiava di fallire. Invece The Empty Hearse convince appieno, anche grazie all'attenzione verso i fan degli autori, che durante tutta la puntata giocano intelligentemente con le speculazioni nate in questi due anni.
sherlock the empty hearse

Un cast d'eccezzione quello di Sherlock, dove troviamo gli ormai lanciatissimi Benedict Cumberbatch ( Star Trek Into Darkness) e Martin Freeman ( Lo Hobbit) nei ruoli dei due protagonisti. Se quattro anni fa, quando la serie era alla sua prima stagione, erano praticamente sconosciuti al grande pubblico, adesso adesso godono di fama internazionale, aggiungendo prestigio a una serie già qualitativamente eccelsa.

Purtroppo Sherlock ha solo tre puntate, e probabilmente per la già annunciata quarta stagione dovremo sempre attendere molto.  Ma non lasciamoci andare al pessimiso e godiamoci questi tre splendidi episodi.

Jacopo Mascolini

(56)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :