Magazine Diario personale

Summertime

Da Paperoga

Summertime

Volevo dirti che è passato un anno e ancora non ce l’ho fatta.

Che non sono riuscito a diventare quel che a volte mi scongiuravi di essere, e che quella famosa leggerezza è stata un proposito infrantosi dentro ancor prima che fuori di me.

Che come un idiota non riesco a togliere il tuo numero dalla memoria del cellulare.

Che non ti ho restituito alcuni libri, e che alcuni che mi hai regalato non li ho mai letti.

Che ormai penso che sia più consolante credere all’inesistenza di qualsiasi straccio di un dio, che non alla esistenza di un disegno cattivo e irridente che ogni giorno si diverte in un modo diverso a torturare chi muore e chi resta.

Che ho preso la tessera di Emergency, perchè così continuerò ad avere un calendario per Natale. E poi perchè mi hai insegnato che persino le persone scettiche quasi sconfitte dal disincanto possono anzi cristo devono credere fortemente in qualcosa, e coltivare un filo di speranza persino nei disperati discorsi delle cene invernali.

Che mi hai detto di sorridere, e non sorrido quasi mai. Che mi hai spinto per anni a continuare a crederci, ma io ho smesso di credere esattamente un anno fa.

Mi spiace.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Evitando le buche più dure...

    Evitando buche dure...

    "Ma sei sempre in giro?!?""Ebbene si, ma se potessi, sarei in giro molto di più!"Ammetto che il mondo visto dalla finestra, è molto meno interessante di quello... Leggere il seguito

    Da  Patalice
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • Colors beauty / bellezza del colore

    Colors beauty bellezza colore

    I bambini di oggi hanno la chance di giocare con giocattoli meravigliosi.PicassoTilesUno di questi pezzi che invidio un po' alle mie nipotine è un gioco che si... Leggere il seguito

    Da  Ritarossa
    DIARIO PERSONALE, FAI DA TE, TALENTI
  • Vagabonda del Dharma

    Vagabonda Dharma

    I miei genitori, preda dell'euforia post '68, hanno deciso di non battezzarmi e di crescermi a pane e strozzapreti. A due anni mia nonna mi ha portato l'acqua d... Leggere il seguito

    Da  Giupy
    DIARIO PERSONALE, ITALIANI NEL MONDO, TALENTI
  • E poi fu il fischietto

    C'era una volta, tanto tempo fa, una fanciulla che odiava gli sport, specialmente gli sport da maschio.Non le piacevano gli stadi, la sola vista di un pallone l... Leggere il seguito

    Da  Lagianni
    DIARIO PERSONALE, LIFESTYLE
  • Mettendoci una pezza o, meglio, un cerotto

    Mettendoci pezza meglio, cerotto

    Il cerotto è un baluardo dietro il quale nascondere le proprie insicurezze.Ne ho preso coscienza solo ieri, sebbene sia dall'adolescenza che ne ho sfoggio... Leggere il seguito

    Da  Patalice
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • Amazing Ciociaria day2: Montecassino, Veroli, Casamari, Roccasecca

    Amazing Ciociaria day2: Montecassino, Veroli, Casamari, Roccasecca

    Ed eccoci con la seconda tappa del tour della Ciociaria. Siamo partiti dall'Abbazia di Montecassino, dove nella mattinata del 30 magio si è celebrata... Leggere il seguito

    Da  Anna Pernice
    DIARIO PERSONALE, VIAGGI
  • A chi caspita devo dare retta?

    caspita devo dare retta?

    Una persona qualsiasi legge un giornale online e trova un giornalista che dice "le diete a basso contenuto di grassi non fanno dimagrire" citando l'ultimo studi... Leggere il seguito

    Da  Giulianoparpaglioni
    DIETE, SALUTE E BENESSERE

Dossier Paperblog