Magazine Cinema

The Dark Side of the Sun di C. S. Hintermann: “una luce nella note”

Creato il 17 giugno 2014 da Oggialcinemanet @oggialcinema

The Dark Side of the Sun di C. S. Hintermann: “una luce nella note”

17 giugno 2014 • Primo Piano, Vetrina Cinema, Videos •

il giudizio di Antonio Gentile

Summary:

“Una storia vera, una storia straordinaria che ci conduce in un mondo ribaltato, fatto di notti luminose e di giorni bui, una percezione della realtà diversa per alcuni bambini, su cui nessuno può restarne indifferente”.

Il docufilm animato “The Dark Side of the Sun” di Carlo Shalom Hintermann apre un’incredibile finestra sul mondo rovesciato della piccola comunità notturna di “Camp Sundown” (nello stato di New York), un’oasi associativa no-profit la “XP Society” creata dai coniugi Caren e Dan Mahar, e nata dall’esigenza di alleviare le difficoltà della loro primogenita (di due figli), Katie come quelle di tanti altri bambini o ragazzi affetti da “Xeroderma Pigmentoso”, una rara malattia non curabile a causa di un’elevata fotosensibilità della pelle ai raggi UV, una semplice esposizione solare può provocare un‘accelerazione dell’invecchiamento delle cellule aumentando il rischio di tumori. Ad oggi non c’è alcuna cura per questa patologia che colpisce prevalentemente i bambini, e che li costringe a vivere normalmente durante le ore notturne evitando le diurne, sono questi i motivi che hanno ispirato C. S. Hintermann a realizzare un documentario reality su un tema toccante.

33

Il regista C. S. Hintermann con The Dark Side of the Sun trova modo di documentare le fantastiche esperienze notturne dei giovani protagonisti a Camp Sundown, una comunità in cui potersi incontrare tra coetanei ammalati di XP condividendo con loro momenti indimenticabili e carichi di un’atmosfera magica da vivere in spazi aperti, ma sempre di notte ed al buio, dove i genitori attraverso un loro costante e giornaliero impegno, durante i mesi estivi, cercano con grande volontà di alleviare la patologia XP dei loro figli trasformandola in capacità personali uniche e speciali. Qui i bambini, veri protagonisti di un documentario girato interamente a Camp Sundown, giocano, studiano, disegnano e svolgono tutte le attività dei loro coetanei, ma entrano attraverso il film, in contatto con un mondo immaginario, nato dalla loro fantasia e realizzato e curato graficamente dal fumettista Lorenzo Ceccotti (in arte LRNZ). Un progetto d’animazione che nasce e prende forma in chiave narrativa in un arco di tempo della durata di tre anni con una partecipazione costante dei bambini ammalati che attraverso la realizzazione dei workshop sono riusciti a comunicare le loro paure, le speranze e i sogni. Un universo grafico popolato da strane creature, emissarie di luce in un mondo buio e tenebroso diventato un luogo sicuro per i bambini, uno spazio dove prendono corpo e consistenza giochi e sogni ad occhi aperti, un mondo attraverso il quale i bambini riescono a comprendere le insidie che si nascondono in un’altra realtà fatta di luce da temere ed evitare quando la notte volge al termine, i nostri piccoli eroi attendono l’alba, come nel nostro mondo fatto di luce si attende il tramonto.

Il documentario di C.S. Hintermann “The Dark Side of the Sun” supportato dall’associazione “Mus-e Italia Onlus e doppiato da Pino Insegno e Leo Gullotta è stato girato in assenza di luci emettenti raggi UV dannosi per gli ammalati di XP e sostituite dalla Technolight con sistema d’illuminazione a LED. Un apporto determinante è stato ottenuto da Robert Selen di Lanterne Volanti, aggiungendo all’illuminazione le luci a fiamma, ninfee galleggianti e candele decorative, e regalando pertanto un’atmosfera luminosa e magica, lo stesso regista nel corso di un’intervista prova a raccontarcela con le sue parole: “Si trattava di rovesciare la nostra prospettiva, abbandonando il mondo diurno, eravamo noi a dover immaginare una vita minata da una malattia. Una volta realizzato questo capovolgimento avremmo potuto instaurare un vero dialogo con i bambini, e avremmo potuto vivere la dolcezza di una comunità, apprezzarne il rigore etico, la lungimiranza e la tenacia. Ci siamo uniti a loro senza riserve cercando un punto di osservazione comune. Da quel momento in poi tutto sarebbe cambiato, avremmo anche noi sposato quel rigore, cullati da un vincolo umano che ci avrebbe per sempre scaldato il cuore”.

Il film presentato in occasione di tavole rotonde e diversi festival internazionali tra cui: “Sulmona Cinema”; “Festival internazionale del cinema di Roma”; “Festival de Noveau Cinema” di Montreal; “Taiwan International Film Festival”; “Galway Film Fleadh” (in Irlanda); a Bologna all’Exposanità; e inaugurando la 5° edizione del “Dei Piccoli Film Festival”, trova il modo per comunicare a tutti un universo sconosciuto di alcuni bambini.

The Dark Side of the Sun prodotto da Daniele Villa per la “Citrullo International” e Iginio Straffi per Rainbow sarà distribuito dalla “Microcinema” dal 19 Giugno del 2014 in tutte le sale italiane. “La notte si trasforma in giorno e il sogno  in vita per tanti bambini lunari”.

di Antonio Gentile per Oggialcinema.net

Powered by Preview Networks

Caren MaharCarlo Shalom HintermannDan MaharKatie MaharLorenzo CeccottiLRNZThe Dark Side of the Sun


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Apriamo la nostra rubrica sulle news dal mondo del cinema con una notizia per i fan della letteratura fantasy di J.K. Rowling: a breve infatti inizieranno le... Leggere il seguito

    Da  Filmedvd
    CINEMA, CULTURA
  • FULL METAL JACKET stasera in tv. Fondamentale (merc. 17 giu. 2015)

    FULL METAL JACKET stasera Fondamentale (merc. giu. 2015)

    Full Metal Jacket di Stanley Kubrick, Iris, ore 21,00. Indispensabile, ci mancherebbe, trattandosi di Kubrick, e però uno dei suoi film più sfuocati, non così... Leggere il seguito

    Da  Luigilocatelli
    CINEMA, CULTURA, PROGRAMMI TV, TELEVISIONE
  • Al via il 61° TaorminaFilmFest

    TaorminaFilmFest

    Oltre 70 ospiti nazionali e internazionali, più di 100 film in programma, grande cinema al Teatro Antico, il ritorno del Concorso Internazionale, Masterclass e... Leggere il seguito

    Da  Af68
    CINEMA, CULTURA
  • Fury (2014)

    Fury (2014)

    Con il solito ritardo di poco meno di un anno, è arrivato anche da noi l'apprezzatissimo Fury, diretto e sceneggiato nel 2014 dal regista David Ayer. Potevo... Leggere il seguito

    Da  Babol81
    CINEMA, CULTURA
  • Rumour Has It - Le News dal Mondo del Cinema

    Rumour News Mondo Cinema

    Fermate la Disney!Registi e produttori sono sempre più intenti a saccheggiare il patrimonio passato della casa, per realizzare remake, reboot, versioni live... Leggere il seguito

    Da  In Central Perk
    CINEMA
  • Gunny

    Gunny

    Regia: Clint EastwoodOrigine: USAAnno: 1986Durata: 130'La trama (con parole mie): Tom Highway è un marine pluridecorato non proprio incline a seguire le... Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA
  • Bellissima vince a Cortinametraggio e al David di Donatello

    Bellissima vince Cortinametraggio David Donatello

    Per il secondo anno consecutivo il corto vincitore a Cortinametraggio si aggiudica il David di Donatello E’ Bellissima di Alessandro Capitani con Giusy LodiLa... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA