Magazine Cucina

Torta magica

Da Kiara76
Torta magica
La ricetta della torta magica ha spopolato nel web oramai da tempo, e finalmente è arrivata anche nella pancia del lupo.
L'ho vista per la prima volta da Martina circa un anno fa, ma la si poteva vedere ovunque.
Ho deciso di farla a distanza di un anno perché non mi piace seguire la massa, così con tutta la curiosità che contraddistingue noi donne, mi sono messa ai fornelli, anche con un po' di scetticismo ...... eh già 
" Non dire gatto fin quando non c'è l'hai nel sacco"
Con un solo composto e pochi semplici ingredienti, si ottiene una torta con 3 strati diversi ed un solo gusto....... la vaniglia.
Il primo strato che fa da base è quello più solido e compatto, lo strato centrale simile ad un budino e infine la superficie simile ad un pan di spagna, arricchita da uno strato di zucchero a velo che rende il tutto ancora più magico.
Il suo procedimento è molto semplice e veloce, l'importante è aggiungere gli ingredienti nell'ordine giusto secondo le indicazioni della ricetta, altrimenti gli strati non si formeranno correttamente.
Risultato ?
Oltre ad essere davvero magica è anche maledettamente buona !!!

INGREDIENTI per uno stampo 20x20

120gr. di farina 00
150gr. di zucchero
4 uova
500ml. di latte intero
125gr. di burro
1 cucchiaio di acqua fredda
1 bacca di vaniglia
1 cucchiaino scarso di limone o aceto bianco
1 pizzico di sale
zucchero a velo q.b

PREPARAZIONE:

Fondere a bagnomaria il burro e farlo raffreddare.
Dividere i tuorli dagli albumi
Con la planetaria o la frusta elettrica, montare i rossi con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso.
Aggiungere un pizzico di sale e il burro fuso che avrete fatto raffreddare a temperatura ambiente e continuare a sbattere ancora per un paio di minuti.
Aggiungere la farina setacciata e amalgamare bene il tutto.
Unire i semini della vaniglia e il latte appena appena tiepido.
Riprendere la ciotola contenenti gli albumi, aggiungere il limone o l'aceto e montarli a neve non troppo ferma.
Incorporarli al resto del composto, aiutandovi con una spatola e girando con i soliti movimenti dal basso verso l'alto per evitare di smontarli fino ad ottenere un composto piuttosto liquido.
Imburrare e infarinare la teglia e versare il composto.
Infornare a forno caldo alla temperatura di 150° modalità statico, per circa 60 minuti o fino a quando la superficie non risulterà dorata e la torta inizierà a staccarsi leggermente dai bordi.
Una volta cotta, lasciarla raffreddare a temperatura ambiente e poi riporla in frigorifero per 2/3 ore.
Quando la torta si sarà compattata, sformarla e dividerla a cubotti aiutandovi con un coltello a lama liscia.
Cospargere con zucchero a velo.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines