Magazine Cucina

Tortine all'albicocca

Da Jo
Tortine all'albicoccaBuongiorno e dolcissima buona domenica! Buon primo giorno d'estate a tutti.
Sono ben quattro giorni che nel pomeriggio splende un bel sole col cielo terso e un'aria piuttosto leggera, al contrario delle mattine che iniziano con cielo bianchiccio e nuvoloso, ed elevati valori di umidità. Ci metterei la firma perché tutte le sere estive fossero come le ultime trascorse. Con quella brezza piacevole e fresca che ti fa godere di metterti addosso qualcosa con le maniche lunghe o un caldo scialle. Pochi insetti, qui, nonostante l'argine sotto casa, non ce ne sono mai stati troppi anche grazie a molte rondini, che puntuali arrivano a primavera, e a una bella famigliola di pipistrelli o simili, che ogni notte si danno un gran daffare per decimare quei pochi che restano. Insetticidi naturali a costo zero. La danza di entrambi a caccia di cibo è armoniosa e rilassante da vedere, con sottofondo di stridii quella dei migratori che scelgono i nostri tetti per figliare, silenziosa ed eterea quella dei minuscoli predatori notturni. Quando ogni notte mi alzo per necessità fisiologiche mi incanto alla finestra a guardarli volteggiare alla luce del lampione.Questo scorcio di bucolica vita sul fiume vi ha messo voglia di qualcosa di dolce?Volete una ricetta sicura, facile e veloce, per un dessert fresco e leggero?Piccole delizie all'albicocca.
In sostanza dei muffins, ma più morbidi, le dosi infatti non sono le solite. Ho seguito passo passo quelle suggerite da Bon Appétit Magazine.
Tanto facili da fare quanto veloci, con ingredienti che dovremmo sempre avere in dispensa.
Dessert, merenda, colazione? Vanno bene sempre.
Per 12 pezzi
-ricetta-
150 g farina 00
80 g burro morbido
70 g zucchero
8 g lievito
4 g sale
1 uovo grande
80 ml latte intero
vaniglia, estratto naturale
zucchero di canna
3 albicocche
Tortine all'albicoccaMescolo in una boule la farina col lievito, la vaniglia, dosandone mezzo cucchiaino da caffè, il sale.
In un'altra boule monto con le fruste lo zucchero col burro poi aggiungo l'uovo.
In questa boule comincio ad aggiungere gli elementi secchi e poco alla volta il latte, per finire grattugio la buccia di un limone.
Divido il composto tra 12 stampini da muffins rivestiti dai pirottini senza riempirli troppo, decoro la sommità di ogni dolcetto con due/tre spicchietti di albicocca e spolvero con lo zucchero grezzo.
Metto a cuocere in forno, scaldato a 170°, per circa 25/30'.
Spengo, attendo due minuti prima di trasferire i dolci su una gratella perché si raffreddino.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines