Magazine Cucina

Un po' di langhe e roero, vinum e albacamp

Da Spadelliamo @spadelliamoblog
Questo fine settimana, per molti con ponte annesso ma non per me, ad Alba si è svolto Vinum dove in concomitanza l'Ente del Turismo delle Langhe e del Roero ha organizzato insieme a Carlo Vischi, Elisa Casetta, Francesca Martinengo e Paola Sucato quello che è stata o definitivo #AlbaCamp e cioè una tre giorni dedicata ai blogger sia food, che travel e wine per raccontare i loro territori.
Molte volte diamo per scontate le bellezze dei posti che abbiamo nel nostro Paese e ancora di più diamo per scontato le cose che abbiamo vicino, sia per i luoghi che ristoranti o affetti si parli.
Molte volte penso che se decidiamo di andare a mangiare con i nostri amici dobbiamo scegliere un posto lontano perché quello sotto casa ci sembra poco "cool" e magari sotto casa viene una persona che abita a 30 km da casa nostra. Questo per dirvi che per me le Langhe e il Roero sono vicini ma se penso di fare una gita magari vado in Toscana, quando ho vicino a casa un sacco di posti che non conosco e non ho visitato, credo che sia così un po' per ognuno di noi.
In tutti i casi qui sono stata ospite, insieme a molti alti blogger nella città di Alba, per  degustare, mangiare e visitare luoghi e aziende produttrici.
UN PO' DI LANGHE E ROERO, VINUM E ALBACAMP
La mia giornata si è svolta solo domenica però, mentre le mie compagne di viaggi sono rimaste fino a martedì 1 maggio, con un programma fittissimo di impegni che ci è stato consegnato da Elisa e Clio il giorno dell'arrivo (grazie ragazze, pazientissime!)
UN PO' DI LANGHE E ROERO, VINUM E ALBACAMP
Questo prevedeva: visita a Vinum, Alba Camp (una non-conferenza tra blogger,produttori e rappresentanti della zona di scambio e crescita per raccontare esperienze e dare nuovi spunti) aperitvi, pernottamenti, visite guidate a cantine, produttori di vari alimenti tipici della zona (ad esempio. aziende come Mariangela Prunotto o Terredavino) e cooking lesson langarole, incontri con chef stellati e cene reali!
Insomma credo proprio che non ci fosse da lamentarsi, ma soprattutto un momento di incontro tra blogger che si frequentano in rete da tempo e che si conoscono attraverso piatti, foto e racconti e poter stare un po' di tempo insieme, guardarsi negli occhi e farsi delle sane risate insieme beh tutto questo non ha prezzo.
Il mio giorno è stato intenso con subito una rapida gita per la città di Alba

UN PO' DI LANGHE E ROERO, VINUM E ALBACAMP

alba centro storico

UN PO' DI LANGHE E ROERO, VINUM E ALBACAMP

la cartina della città consegna dall'ufficio turistico

E dopo una rapida escursione e la degustazione di qualche dolcetto tipico del luogo, mi sono diretta verso VINUM, dato che nel pomeriggio avrei assistito all'AlbaCamp.

UN PO' DI LANGHE E ROERO, VINUM E ALBACAMP

varie foto scattate all'interno di Vinum

Poi a seguire un pranzetto veloce, grazie allo street food offerto dalle bancherelle della città e il pomeriggio alle 14.00 inizio dell'AlbaCamp (vi rimando qui per un'ulteriore storify degli interventi che ci sono stati)Subito dopo c'è stato poi anche la Stiletto Academy in piazza ma io per un problema tecnico di chiavi del mio alloggio mi sono dovuta assentare, potete trovare qui un altro resoconto, al ritorno ho raggiunto il gruppo all'aperitivo e dopo mi sono ritrovata a cena con alcune blogger ed è stata una piacevolissima serata.


UN PO' DI LANGHE E ROERO, VINUM E ALBACAMP

valentina brida "signora aquilone", sarà tescari "fico e uva passa" e ramona di "farina lievito e fantasia"

Alla sera siamo poi andati a dormire, ognuno di noi in posti diversi, io ad esempio ero alloggiata a Govone in un nuovissimo Bed&Breakfast dal nome "Cascina Roero", composto da tre camere in una struttura recentemente ristrutturata e al piano terra si trova anche il ristorante. 
Vi lascio con un immagine scattata dalla finestra della stanza, che rappresenta il clima e la pace che si può trovare in quelle zone.
UN PO' DI LANGHE E ROERO, VINUM E ALBACAMP

Se volete sapere altre esperienze delle blogger che erano con me qui vi lascio alcuni nomi di chi ha partecipato in modo tale che cercando nei loro blog possiate trovare altri racconti della tre giorni che hanno passato a #langheroero2012 (questo l'hashtag da ricercare su twitter) :
Laura Pentole di Cristallo, Sonia Oggi pane e salame, Francesca Tracce di Cibo, Francesca e Pietro SingerFood, Chiara di Food&Craft, Claudia La femme du chef, Mariachiara e Fabrizio The chef is on the Table, Irene della Cucina senza senza, Sonia di Sonia nel paese delle stoviglie, Valentina di Aroma del caffè, Sara e Paolo di Fico e Uva passa,  Ramona di Farina lievito e fantasia, Agostina di Pane burro e marmellata, Ambra de Il gattoghiotto, Claudia di Verdecardamomo, Ornella di Gialla tra i fornelli, Monica di Un biscotto al giorno

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :