Magazine Società

Una lettera, una riflessione

Creato il 09 marzo 2011 da Riprendiamociroma
Una lettera, una riflessione

Ospitiamo oggi la lettera di un nostro lettore. Una riflessione generale sulla malagestione e la cattiva amministrazione di questa città. La proposta di formare comitati di quartiere attivi, che mettano alle strette le istituzioni, è assolutamente condivisibile. Solo quando la politica capirà di avere gli occhi addosso e il fiato sul collo in ogni cosa che fa, allora forse abbandonerà le logiche clientelari e tornerà a mettere al centro della propria agenda la buona amministrazione. E quando non ci sarà più bisogno di noi né di altri comitati di quartiere potremmo dire di aver vinto finalmente la nostra battaglia.Sono partiti i lavori per l'ennesimo pup di San Giovanni, stavolta tra Via Albalonga e via Cerveteri. Pare che a niente stiano servendo le proteste dei comitati di zona, malgrado il parcheggio insista sotto i loro palazzi. Poiché gli argomenti che fanno protestare i cittadini sono sempre gli stessi (pup, cani, rumori molesti, abusivismo), ritengo che sia ora di organizzarsi come si deve, e di creare un comitato che si occupi non di una singola battaglia, ma di verificare le negligenze e la mala fede a monte di certi disservizi. Un comitato che si occupi di avanzare esposti collettivi; che proponga agli organi di legge di verificare da chi vengano finanziati questi pup, che costano moltissimo e rimangono pressoché invenduti; e che si organizzi per chiedere i danni al Comune e alle varie ditte per i cartelloni che imbrattano Roma, per i lavavetri agli angoli della strada, per i tombini difettosi che tolgono la quiete ai suoi cittadini, per i cani sciolti che mettono a rischio l'incolumità di tutti. Beato quel paese che non ha bisogno di comitati...né di avvocati. Ma speriamo di arrivarci.
(F. Andini - [email protected])

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Una disCarica di energia

    disCarica energia

    Sono passati anni dalla trionfale marcia su Napoli di Silvio Berlusconi, che arrivò travestito da Superman per salvare i napoletani dall'emergenza rifiuti e dar... Leggere il seguito

    Da  Rospoboccalarga
    SOCIETÀ
  • C’era una volta…

    C’era volta…

    AL “GHEPENSIMI” C’era una volta … or non c’è più Il governo del fare La maggioranza che tutto il mondo ci invidiava! Il tempo passa e 74 anni sono tanti... Leggere il seguito

    Da  Speradisole
    SOCIETÀ
  • Una scuola mediocre!

    Sulla tesi: quanto è buona la scuola valdostana, si sono spesi molto l’assessore all’Istruzione, Laurent Viérin e della di lui ancella, Patrizia Bongiovanni. Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Una famiglia normale per una storia orribile

    famiglia normale storia orribile

    Mi sono abbastanza stupita che l’evento di cui in questi giorni da settimane ormai parlano praticamente sempre e ovunque tutti i programmi televisivi delle reti... Leggere il seguito

    Da  Dallomoantonella
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Una cosa bella una media una brutta è na strunzata

    cosa bella media brutta strunzata

    Cosa bella-Pierino (quello con il numero 10) segna batte Marisa Boniperti e sembra avere la grinta dei tempi belli.Il sindaco she male intitola la stazione di... Leggere il seguito

    Da  Cielosopramilano
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Una telefonata credibile 2

    «Ultimamente sono assediato dalle telefonate di ragazze che, convinte non so perché che io sia un giornalista, mi vogliono raccontare le loro notti con... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Una mostra impossibile

    mostra impossibile

    I 65 capolavori di Caravaggio riprodotti con tecnologie ad alta definizione Un nuovo straordinario evento dedicato a Caravaggio, nella sua terra di origine,... Leggere il seguito

    Da  Simone D'Angelo
    SOCIETÀ