Magazine Cultura

Una morte serena

Creato il 25 dicembre 2011 da Lucas
Sulla morte di Giorgio Bocca posso dire solo che sono contento sia morto senza avere più Berlusconi come presidente del consiglio dei ministri. Mezzo sorriso di soddisfazione, insomma.Morendo, almeno, Giorgio Bocca non assisterà al fatto che, probabilmente, milioni di italiani renderanno il voto a Berlusconi alle prossime elezioni. Non perché la situazione sia rose e fiori e Monti e mari. Giammai. Ma chissà, forse, da un punto di vista meramente estetico, la cosa è migliorata, e di parecchio; lo stomaco digerisce meglio, il fegato svolge la sua funzione senza troppo carico di bile, si bestemmia sul sistema e non sulle facce di merda e inerenti dichiarazioni. O no? Non si sta meglio ora senza Berlusconi al governo? O stavate meglio quando si stava peggio? Maremma schifa, ma la faccia di Sacconi non ve la ricordate? La voce gracchia di La Russa? E l'andamento della voce della Gelmini? Calderoli? Come dimenticare che Calderoli è stato ministro della repubblica, con Bossi e Rotondi e basta, mi fermo col citare, vado subito a lavarmi i denti che m'è venuto, d'un colpo, l'alito cattivo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Emma è una squinzia

    E così, tra un mesetto, Giorgio Squinzi (patron della Mapei) s'insedierà al posto di Emma Marcegaglia come presidente di confindustria. Ha battuto “sul filo di... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Voglio una vita centrifugata

    Voglio vita centrifugata

    Vasco Rossi non c’è più, questo è chiaro. E’ un ricordo, una canzone a finestrini aperti mentre la macchina corre, un’estate lontana col vento tra i capelli. Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Ereditare una classe

    Ereditare classe

    Succede a volte che una classe la si erediti, perché ci si ritrova a scegliere dopo colleghi con più anni di servizio o perché la si preferisce alla classe prim... Leggere il seguito

    Da  Maestrarosalba
    CULTURA, FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • C'era solo una stonatura

    C'era solo stonatura

    "In questo mondo in cui ogni oggetto, al minimo accenno di guasto o invecchiamento, alla prima ammaccatura o macchiolina, veniva immediatamente buttato via e... Leggere il seguito

    Da  Antonio
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Editoriale: una nuova leggenda

    Siamo arrivati all'ultimo mese dell'anno e devo dire, che per tutto il 2011, sembra che il post più seguito sia stato "Leggende di criceti", ovvero una strana... Leggere il seguito

    Da  Carlo_lock
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Una scritta bianca

    scritta bianca

    Quando Equitalia mi verrà in classe a prendermi la lavagna, io sarò gentilissimo con loro; anzi, gli darò anche i gessi, casomai mi venisse la tentazione di... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Una diaspora all'incontrario

    «Cerco un'Europa che era ancora europea. In fondo Lei dovrebbe capirle queste cose, Mister Jacob G. Brodny. Prima di tutto, direi, in qualità di ebreo... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ

Magazines