Magazine Cultura

Una sera di fine estate.

Creato il 29 settembre 2011 da Enricobo2
Una sera di fine estate.
Oggi sono di un animo più lieve; ho capito che come dice il Tao non bisogna irritarsi più di tanto e anche se una vicenda kafkiana che mi sta perseguitando, non vuole prendere il giusto verso, ho deciso che non serve gridare, tanto così va La vitola. Magari ve ne parlerò un giorno, tanto per ridere; adesso seguendo le tre regole fondamentali del taoismo, Non portare armi, Non guidare carri velocemente, Non fare la pipì in piedi, rimane la consolazione della poesia. Così voglio condividere quindi con voi questa lirica di una famosa poetessa Tang dell'XI secolo, Li Ching Chao.
Una sera di fine estate.
Un colpo di vento e di pioggia,la sera lava il calore del giorno.Smetto di tessere e ricamareper farmi bella davanti allo specchio.
Sotto la veste di seta leggeraliscia e bianca la mia carne profuma.Sorridendo dico al mio amore:"Vieni il cuscino è fresco".
Capisco che questi versi siano assolutamente indecenti e licenziosi, con tutti quei riferimenti al gioco della pioggia e delle nuvole e nessuna fanciulla ben costumata avrebbe mai pensato, figuriamoci scritto quantomeno i primi versi, ma il mondo cambia e oggi queste cose appaiono meno gravi. A domani.
Refoli spiranti da:  C. Leed - Storia dell'amore in Cina - SEA -1966
Se ti è piaciuto questo post, ti potrebbero anche interessare:
Più caldo.
Imperatore cinese.
Xiōng,Mèi,Jiě,Tài.
Nán 

Per un amico triste.
Caldo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Una notte a Bahrein.

    Gli spazi di attesa degli aeroporti sono uno dei non-luoghi della vita. Aree immense dove il tempo rimane cristallizzato nell'attesa. Leggere il seguito

    Da  Enricobo2
    CULTURA, VIAGGI
  • Una lettera da Barnsville (Ohio)

    lettera Barnsville (Ohio)

    "Il più grande eroe che abbia mai conosciuto in vita mia è il Mio Papà.Non so se "eroe" sia il termine giusto per descriverlo...Penso che potrei chiamarlo... Leggere il seguito

    Da  Marianna06
    CULTURA, SOCIETÀ, VIAGGI
  • Una scrittrice in classe

    scrittrice classe

    Anni fa mi chiesero di scrivere un libro sulla scrittura e sulla vita dello scrittore. Quando cominciai a lavorarci, mi resi conto che si trattava di un... Leggere il seguito

    Da  Zazienews
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Una domenica al Giardino Sospeso

    domenica Giardino Sospeso

    Quando qualcuno vi invita ad una festa di compleanno fate bene i conti con la vostra età e le vostre forze fisiche. Chiara (un tempo Susy C.) ha avuto... Leggere il seguito

    Da  Vomitoergorum
    VIAGGI
  • Una Separazione ...

    Separazione

    Una Separazione Asghar Farhadi 2011 Dopo il buon About Ely ecco il nuovo di Farhadi. Storia di una diatriba tra famiglie in Iran, il film scorre fra bugie e... Leggere il seguito

    Da  Tano61
    CINEMA, CULTURA
  • tema: una bellissima manifestazione

    servizio di pubblica utilità: sapevate che ieri c’è stato lo sciopero generale della CGIL e che ci sono state manifestazioni in tutta italia? no, perchè a... Leggere il seguito

    Da  Luci
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Una Ravenna diversa esiste!

    Troppe volte sento, soprattutto da chi viene fuori, quanto Ravenna e i suoi abitanti siano chiusi verso le novità, e troppo chiusi nel loro provincialismo. Leggere il seguito

    Da  Almacattleya
    CULTURA

Dossier Paperblog

Magazines