Magazine Cucina

Ventagli CIOCCONOCCIOLOSI. La carneficina di blogspot continua... e io continuo a pubblicare, tiè!

Da Marialarese
Piove sempre sul bagnato e questo è proprio il momento giusto per dirlo,la corrente salta ogni 10 minuti e post da tre ore di lavoro spariscono nel nulla, non è proprio giornata questa! Perché mi ostino a cercare di renderla migliore per poi confermare quello che dicono i nonni :"pedo il tacon del bus"? Una cosa positiva però c'è! Mi sono decisa a fare una funpage di facebook ma è ancora poverella e è un po' triste perché i mi piace sono scarsi, datemi una mano.. sapete non vorrei che soffrisse di scarsa autostima;)  Intanto vi do una ricettina semplice semplice semplice perché mi piange il cuore a vedere che l'ultimo post ancora sopravvissuto alla carneficina di blogspot risale al 15 ottobre!
Ventagli ciocconocciolosi Ventagli CIOCCONOCCIOLOSI. La carneficina di blogspot continua... e io continuo a pubblicare, tiè!
Ingredienti
  • Una confezione di pasta sfoglia rettangolare
  • 75g di cioccolato fondente
  • 50g di nocciole
Come si procede
  1. Fondete bene a bagnomaria il cioccolato, aggiungeteci le nocciole sminuzzate grossolanamente e fate raffreddare. Stendete la sfoglia e ricopritela con il composto "ciocconoccioloso" che avete preparato lasciando una cornice di qualche cm attorno.
  2. Arrotolate dal lato corto e fermatevi a metà, fate lo stesso dall'altro lato. tagliate il doppio rotolo a fette (usate un coltello affilatissimo perché sennò rompete la sfoglia).
  3. Stendete i ventagli sulla teglia da forno e cuocete a 190-200° per circa 15 minuti. 
Alcuni consigli Assolutamente da sapere: non farcite le sfoglie con composti caldi o tiepidi e non lasciatele aspettare una volta condite prima di informarle perderebbero la loro croccantezza. Per quanto riguarda questi dolci i  ventagli di sfoglia sono nati essenzialmente bianchi con una spolverata di zucchero semolato prima della cottura e farciti con una leggera mano di marmellata alle albicocche. Io, che amo i gusti più decisi e diversi, ho provato quest'alternativa e devo dire che sono rimasta molto soddisfatta, la prossima volta però proverò l'alternativa cioccopistacchiosa, voi che dite?


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La tardura!

    tardura!

    AH! Un piatto tipico stavolta!!!Non è da me...ma comunque l'ho rispolverata come ricostituente per il mio bimbo malato.Perchè è sostanziosa, calda e sfiziosa. Leggere il seguito

    Da  Milvietta
    CUCINA, RICETTE
  • La linfa

    linfa

    "S'apre una strada. Il viale attraversa un quadro di boschi e fogliame È un cammino sterrato di terra bianca e sabbiosa e si allunga, con propaggini di leggera... Leggere il seguito

    Da  Gabrita
    CUCINA, RICETTE
  • La Mesciua

    Mesciua

    Dopo la minestra di bianchetti non potevo non parlarvi di quest’altro classico della cucina ligure e più precisamente dello spezzino; si tratta di una... Leggere il seguito

    Da  Damgas
    CUCINA, RICETTE
  • La Mirepoix

    Mirepoix

    è il termine utilizzato in cucina per indicare la classica dadolata di verdure. Questo taglio è generalmente usata per sedano, carota e cipolla quando vengono... Leggere il seguito

    Da  Damgas
    CUCINA, RICETTE
  • La Giardiniera

    Giardiniera

    , comunemente chiamata col termine “verdure sott’ aceto” , viene comunemente acquistata al supermercato ed almeno tutti ne anno un vaso in dispensa. Leggere il seguito

    Da  Damgas
    CUCINA, RICETTE
  • La Taramosalata

    Taramosalata

    o taramasalata è un tipico piatto di origine greca diffuso un po’ in tutta l’area meridionale del mediterraneo. Si tratta di una crema da spalmare, una sorta... Leggere il seguito

    Da  Damgas
    CUCINA, RICETTE
  • La Pissaladière

    Pissaladière

    Questa specie di focaccia, tipica della zona di Nizza, è particolare e molto saporita.Su una base di pasta di pane vengono poste delle cipolle passate e delle... Leggere il seguito

    Da  Zibaldoneculinario
    CUCINA, RICETTE