Magazine Moda e Trend

Collezione primavera/estate 2015 Dolce&Gabbana Junior

Creato il 18 giugno 2015 da Valentinap @mammeaspillo

Ispirato agli adulti, solo in versione minion. Ecco cosa propongono Dolce&Gabbana per i nostri bambini per la collezione primavera/estate 2015.

D&G J abiti bambine mamme a spillo

Dolce&Gabbana hanno pensato la moda per i più piccoli come un riflesso di quella pensata per gli adulti. Li troviamo molto eleganti, ma con tutta la comodità di muoversi e affrontare le loro esigenze. Per questo motivo la scelta è di abiti raffinati ma resistenti.

D&G J abiti bimbi mamme a spillo

Gli abiti delle bimbe sono meravigliosi arricchiti di fantasie floreali e pois su tessuto scuro come il nero o il blu. Abiti che sono  Il jeans fa da padrone anche qui, proposto sia per la bambina che per il bambino. Capi come tutine, gonne e pantaloni, dai look molto moderni.

D&G J bianco mamme a spillo

Anche qui , come per la moda donna, facciamo un focus sulle scarpe firmate Dolce&Gabbana.

Anche le scarpe hanno influenza latina, i colori simbolo della Spagna. Troviamo stivaletti anti pioggia in gomma, scarpine con stampe floreali, tutte pensate per abbinarle alla linea vestiti.

D&G J campagna mamme a spillo

Sandali colorati sono presenti nella nuova collezione, modelli pieni di dettagli pensati con accuratezza. Per esempio fibbie alla caviglia, zeppe e fiocchetti.

D&G J pubblicità mamme a spillo

Troviamo accessori anche per le bimbe più vanitose. Borsette di vernice del colore di ogni scarpa per regalare  un tocco di raffinatezza. E a proposito di raffinatezza, Dolce&Gabbana pensa alla scarpetta da cerimonia ai colori abiti. Ma possiamo trovarle anche in giallo e in rosso, consigliati da abbinare ai jeans.

D&G J stampa fiori mamme a spillo

Per il maschietto Dolce&Gabbana pensano a sneakers in tela a righe o in tinta unita. Per le giornate formali si trovano scarpe di pelle nera studiate per sdrammatizzare un abito troppo elegante, come può essere quello in raso rosso che vediamo nella campagna pubblicitaria.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog