Magazine Attualità

I figli di Losanna (mostra fotografica)

Creato il 10 settembre 2011 da Istanbulavrupa

I figli di Losanna (mostra fotografica)Ho parlato un paio di mesi fa di una mostra fotografica ad Ankara, “I figli di Losanna“: con gli scatti del giovane diplomatico greco Stratos Efthymiou (in servizio fino a poco fa proprio nella capitale turca), la cui famiglia ha dovuto abbandonare le regioni egee della Turchia a causa dello scambio di popolazioni deciso nel 1923 a Losanna. Sono riuscito finalmente ad ottenere – direttamente dall’autore (le meraviglie di Facebook!) – una copia del catalogo con le immagini scarne, fulminanti, informali, evocative degli ultimi protagonisti – oltre che dei loro luoghi aattuali e passati, o dei loro figli – di quell’esilio obbligatorio: dalla Turchia alla Grecia e viceversa (e questo viceversa è spesso dimenticato), fonte di mai rimarginante ferite, di storie struggenti, di memorie tenute tenacemente in vita. A volte con nostalgia, a volte con dolore: ma sempre “col cuore aperto e con ospitalità”, dando col loro commovente calore e gentilezza – scrive Stratos Efthymiou nella prefazione – “una lezione di umanità”.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • I moderati

    Noi siamo quelli moderati, siamo i difensori dei valori cristiani. Siamo gli eredi della Democrazia Cristiana di De Gasperi .. Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • I paguri…

    paguri…

    Uno degli animali più inutili e frustranti della terra. Nei milioni di anni in cui l’evoluzione ha cercato e dato un ruolo ad ogni essere vivente sul globo, i... Leggere il seguito

    Da  Fernando
    SOCIETÀ, SOLIDARIETÀ
  • I virtuosi

    La politica regionale e nazionale offre uno spettacolo intollerabile per chi ha problemi di stomaco. Un momento di pausa mi farà bene. Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • I nimici i Rriggiu

    nimici Rriggiu

    Ssettatu a 'n pizzu o’ Ccippu in via Marina pensava e’ fatti mei i prima matina quandu nto silenziu rimbombau ‘na vuci forti e calma, e mi chiamau. Leggere il seguito

    Da  Paplaca
    SOCIETÀ
  • I sogni

    sogni

    http://www.repubblica.it/politica/2011/10/17/news/lavitola_reazioni-23367107/?ref=HRER1-1 L'opposizione: "E' eversione" Berlusconi parla come un "black bloc"... Leggere il seguito

    Da  Cristiana2011
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • § I più e i meno §

    La Pau prende un foglio e dall'infinito della sua saggezza (ora anche con un anno di più), inizia a disegnare. Disegna me, poi disegna la gioviale. Leggere il seguito

    Da  Faith
    SOCIETÀ
  • I miciopardi

    miciopardi

    Monti vuol cambiare le abitudini degli italiani, non si sa bene quali, ma il verbo cambiare anche pronunciato da solo è garanzia di successo ed è anche un... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ