Magazine Lavoro

Mattone di Stato: il Demanio frena le vendite

Creato il 01 aprile 2012 da Maurizio Picinali @blogagenzie

ASCA) - Roma, 30 mar - Una vendita ''all'incanto'' dei beni pubblici nei prossimi mesi rischierebbe, oggettivamente, di trasformarsi in una svendita, e cio' non deve accadere. Lo ha dichiarato il direttore generale dell'Agenzia del Demanio, Stefano Scalera, a ''www.ilghirlandaio,com'', il portale del real estate.Mattone di Stato: il Demanio frena le vendite
Scalera ha detto chiaramente che prima di vendere sara' indispensabile ''la verifica della condizione di vendibilita' degli immobili, oppure di messa a reddito a valori commerciali''. Insomma: se il mercato non esprime la necessaria domanda non e' saggio forzare la mano.
Nessuno pensi dunque che il Demanio sia ''costretto'' a vendere a qualunque costo, anche perche' e' ormai chiaro che i 5 miliardi di proventi dalle privatizzazioni per il triennio previsti dal Governo e finora attribuiti all'area del mattone di Stato, non devono arrivare dalle vendite degli immobili. E' invece vero che l'Agenzia esprimera' il massimo impegno per la valorizzazione del patrimonio demaniale, ottimizzera' l'utilizzo pubblico, lo condividera' con gli enti locali e alla fine privatizzera' il patrimonio, ma attraverso progetti condivisi che permettano un rendimento a lungo termine. fonte ASCA economia.it 30marzo 2912


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines