Magazine Lifestyle

Metabolismo: come dargli una sferzata

Creato il 23 agosto 2012 da Fiorefleurette

tè verdeAl rientro ci sentiamo bene perchè abbiamo fatto più movimento, ci vediamo luminose grazie all'abbronzatura e il nostro corpo è sicuramente più tonico e scattante perchè ci siamo rilassate. Però spesso, ci ritroviamo con un paio di chili in più perchè abbiamo cambiato l'alimentazione e ci siamo concesse qualche gelato in più e qualche aperitivo di troppo. Va tutto bene ed è giusto essercela goduta, ma cominciamo a pensare che col prossimo cambio di stagione e d'armadio, avremo voglia di disintossicarci per purificare il nostro corpo e per rientrare nelle taglie slim pensando allo shopping autunnale.

Questo inverno la tendenza è dettata dallo stile dandy-androgino, il punto vita sarà uno dei protagonisti per lo stile barocco (vita strizzatissima da corsetti) e anni '50-'60 (dove posiamo la cinturina se il punto vita non lo concede?). Lo stile peplum aiuta, ma la marsina non fa miracoli se la pancia è troppo gonfia…Niente paura, siamo talmente ricche di buoni propositi, che non ci lasciamo sfuggire anche i chiletti di troppo, la ritenzione, il gonfiore addominale e forse il metabolismo rallentato.

Quali sono i cibi da privilegiare per dare una sferzata al metabolismo?

Proteine. Per qualche settimana preferiamo le proteine (carne magra – pesce – albume d'uovo). Cottura alla piastra, al microonde o al forno.

Pesce. Ottimo il Salmone per gli Omega3, altrimenti consumate del pesce azzurro e tonno. Se non avete problemi di colesterolo vanno bene anche crostacei e molluschi

Latticini Devono essere magri e consumati 1 volta alla settimana. Se siete allergiche al lattosio usate Yogurt e Latte di Soja

Acqua. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno

Tè verde. E' privo di calorie ed è un toccasana perchè aiuta il metabolismo e a bruciare di più per le proprietà termogeniche che caratterizzano questa pianta. Una tazza sicuramente alla mattina e nell'arco della giornata altre 2-3 tazze. Il the verde si può assumere anche sotto forma di integratore in capsule.

Verdura a foglia verde. Sono diuretiche. Consumarle crude (lattuga-spinaci….)

Cetrioli. Poco calorici e ricchissimi di acqua

Finocchi. Aiutano la digestione e diuretici

Centrifugati. Solo di verdura

Olio di oliva. Non più di un cucchiaio da the 2 volte al giorno.

Fibre

Mandorle e Noci. Mangiatene a colazione o come spuntino tutti i giorni: 8 mandorle o 4 noci

Poche regole per disintossicarci, sgonfiarci  e pronte per i ritmi da rientro!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog