Magazine Attualità

Niente accordo tra Renzi e Letta. Attesa segreteria Pd

Creato il 12 febbraio 2014 da Retrò Online Magazine @retr_online

Niente da fare, Matteo Renzi ed Enrico Letta restano distanti. L’incontro di questa mattina tra il presidente del Consiglio e il segretario del Partito Democratico, utile ad elaborare una linea comune di azione, si è risolto invece in un nulla di fatto, con le posizioni di entrambi che rimangono distanti. Intanto continuano a susseguirsi le voci di una possibile “staffetta” a Palazzo Chigi tra Letta e il sindaco di Firenze. Voci che però non sembrano trovare conferma nei diretti interessati, con il presidente del Consiglio deciso a proseguire con la sua linea di una nuova squadra e un nuovo programma condiviso all’interno della maggioranza di governo e un sindaco di Firenze che ha anticipato a domani la segreteria Pd che sarà probabilmente risolutiva della posizione sua e del Partito Democratico sulle sorti del governo.

Intanto si registra anche l’appello del capo dello Stato, Giorgio Napolitano, che da Lisbona dove si trova in visita rilancia una richiesta di unità e stabilità, elementi essenziali per la ricetta del rilancio economico del Paese. Napolitano ha anche sottolineato come ora la palla spetti proprio al partito di Renzi, che dovrà prendersi la responsabilità di una rottura e quindi della caduta di governo o di un rimpasto, anche cospicuo, ai vertici.

Prudenti le altre forze politiche: se Lega Nord e Movimento Cinque Stelle bocciano la vicenda come “giochi di palazzo”, Forza Italia resta attendista sulle mosse del sindaco di Firenze, anche se si registrano obiezioni come quella di Renato Brunetta, che commenta con un “stiamo tornando alla Prima Repubblica”, la possibilità di una staffetta Letta-Renzi. Prudente anche Nuovo Centrodestra, anche se il movimento di Alfano non pone veti alla possibile entrata in gioco di Renzi, ribadendo però la necessità di un programma serio.

Tutti in attesa della segreteria Pd di domani, quindi, dove si giocheranno le sorti del governo guidato da Enrico Letta.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :