Magazine Cucina

Pan mattino

Da Angelascelsi
Il profumo del pane a colazione e' favoloso.oggi vi propongo questo pane adatto a colazione e merenda per trovare una giusta caricadi energia e affrontare al meglio la giornata! simil al pan brioches e' ottimo con marmellata e perché no Nutella!  per una pagnotta grande 400g di farina 00100g di burro 100g di zuccheroun pizzico di sale2 uova grandivanillina una bustina25g di lievito di birra fresco80ml di latte1 uovo per spennellare la superficiegranella di zucchero  cominciate con preparare il lievitino. in una tazza scaldate leggermente il latte e sbriciolatevi dentro il lievito.fatelo attivare e appena vedrete che si sara' creata una schiumetta e' pronto.ci vorranno 15 minuti almeno.Pan mattinonella ciotola della planetaria se l avete mettete la farina setacciata lo zucchero la vanillina e il pizzico di sale.sciogliete il burro.ora unite alla farina il lievitino precedentemente fermentato e cominciate ad impastare a velocita 1 (io ho una Kenwood la velocita' dev essere comunque bassa all inizio)continuate unendo le  uova leggermente sbattute a parte e il burro.impastate il composto per bene a velocita' 2 fino a che non risultera' bello compatto liscio ed omogeneo.ora mettete a lievitare l impasto in un luogo tiepido.io ho acceso il forno a 60 gradi e poi spento giusto per dare calore e ho riposto li la ciotola coperta da un canovaccio.deve trascorrere un ora e mezza.una volta pronto e raddoppiato bene di volume prendiamo l impasto e su di una spianatoia infarinata diamo la forma desiderata.prendete una teglia foderata con carta forno e lo adagiate sopra e di nuovo a lievitare per ben 2 orette fino al raddoppio di volume in luogo tiepido e con la superficie spennellata con l uovo precedentemente sbattuto. una volta raggiunto il volume doppio cospergete il pan mattino con la granella di zucchero e preriscaldate il forno a 180-190 gradi statico.Ora infornate per 20 minuti.controllate sempre perché la cottura dipende molto dal proprio forno.deve avere la superficie color oro e sotto anche.una volta pronto sfornate e fate freddare fuori da forno completamente. io non ho resistito e  subito una bella fetta con la marmellata e' sparita.ed ora..buona colazione a tutti!
.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Pan di spagna al caffè

    spagna caffè

    Per il fine settimana devo fare una torta decorata e ho campo libero per la farcitura quindi ho deciso di fare una torta tiramisù! Leggere il seguito

    Da  Kikkiela
    CUCINA, RICETTE
  • Pan brioche

    brioche

    Profumato e soffice, praticamente una nuvola. Questo pan brioche è buonissimo !!!! io l'ho accompagnato con la Nutella e devo dire che è la morte sua. Leggere il seguito

    Da  Kiara76
    CUCINA, RICETTE
  • Lasagne di Pan Carrè

    Lasagne Carrè

    pirofila Geminis di BergHOFF Questa volta dovete accontentarvi della foto della teglia intera e non di uno scatto di un prelibato trancio di questa lasagna... Leggere il seguito

    Da  Lauradv
    CUCINA, RICETTE, SLOW FOOD
  • Melanzane dietetiche fritte, senza uovo e pan grattato

    Le melanzane fritte, diventano dietetiche se vengono cotte al forno e condite con pochissimo olio. Inoltre, questa ricette non prevede l’utilizzo di uovo e pan... Leggere il seguito

    Da  Yellowflate
    CUCINA, RICETTE
  • Torta pan di stelle

    Torta stelle

    Inviata 1 luglio 2013 da Ciccia La torta pan di stelle è un dolce golosissimo che non richiede cottura ed è molto amato dai bambini e non solo. La ricetta è... Leggere il seguito

    Da  Ciccia
    CUCINA, RICETTE
  • Pan tramvai

    tramvai

    StampaPan tramvai Vi presento la ricetta del "pan tramvai" o "pane con l'uvetta" è una ricetta della tradizione comasca che spesso si prepara a Natale, spero ch... Leggere il seguito

    Da  Www.ledolciricette.it
    CUCINA, RICETTE
  • Pan brioche con gocce di cioccolato

    brioche gocce cioccolato

    Ciao a tutti!A grande richiesta, oggi vi presento un dolce che sicuramente soddisferà i palati dei miei tre nipotini Francesca, Nicolò e Zeno. Leggere il seguito

    Da  Silvana Bonetti
    CUCINA, RICETTE

Magazines