Magazine Tecnologia

Paolo pedercini, molleindustria e il discorso della jam. cose belle (e un paio di domande)

Creato il 02 febbraio 2011 da Eldacar
PAOLO PEDERCINI, MOLLEINDUSTRIA E IL DISCORSO DELLA JAM. COSE BELLE (E UN PAIO DI DOMANDE)
Paolo Pedercini è un fico, e si eede. Il video linkato, è relativo al discorso passato all'ultima Jam di Verona, relativo alla situazione italiana e a quella indie in generale ed ha fomentato tutti i presenti, a partire dalla prima due giorni di IGDA (è di nuovo attivo il chapter italiano, per chi non lo sapesse). L'intervento è interessante (anche perchè poi, anche io sono tra quelli che sostengono che Paolo sia il dev italiano più famoso del mondo, pure se lui non ci crede) e fa pensare. Dategli un'occhiata perchè il pensiero è assolutamente condivisibile, fa riflettere e pone anche le basi per cogitazioni importanti. Mitica la chiusura. Comunque, a prescindere, un paio di osservazioni "negative" vorrei farle: trovo fuori luogo la parentesi politica, che con i videogiochi non c'entra niente (anche se è stato un ottimo gancio parlare precedentemente del neorealismo). Trovo anche fuori luogo criticare Dante's Inferno, sia per le critiche esagerate a Visceral sia perchè io, per esempio, l'ho trovato un ottimo gioco.
Qui il video, ascoltate.
Ah si, Paolo è il fratello segreto di Daniele Luttazzi.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog