Magazine Cucina

...questa è una delle torte più carine che io abbia mai f...

Da Paolaincucina
...questa è una delle torte più carine che io abbia mai f...
...questa è una delle torte più carine che io abbia mai f......questa è una delle torte più carine che io abbia mai fatto,....sarà la ricetta (trovata qui, spiegata e illustrata molto bene) ...sarà che era per il mio compleanno...cmq era favolosa!
3 strati di pasta paradiso - 1 strato di crema al cioccolato bianco -1 strato di crema pasticcera
Ecco la ricetta ma con le dosi per la tortiera da 26 cm, per la teglia forno rettangolare, la trovate
qui nell'originale.

INGREDIENTI per 1 strato di paradiso:
2 uova separate - 60 g farina 00 - 60 g zucchero a velo
INGREDIENTI PER LA CREMA AL CIOCCOLATO:
50 g cioccolato bianco - 25 g cioccolato bianco alla vaniglia - 150 ml panna liquida


CREMA PASTICCERA:
dose da 250 ml di latte


PROCEDIMENTO:
Lavorare i tuorli con lo zucchero a velo ad alta velocità fino ad ottenere un composto che scrive. Montare le chiare a neve. Delicatamente, incorporare ai tuorli le chiare alternandole con la farina setacciata. Versare in una tortiera rettangolare da 26 cm foderata con la carta forno bagnata e strizzata. Cuocere in forno preriscaldato per circa 15 min a 200° nella parte media del forno. Rimuovere immediatamente la carta forno e lasciare raffreddare, nel frattempo fare gli altri due strati di paradiso!

Sciogliere il cioccolato bianco in 50 ml di panna calda. Mescolare fino a che non ci sono grumi e lasciare raffreddare. Montare i rimanenti 100 ml di panna. Quando il composto di cioccolato è completamente raffreddato incorporarlo alla panna montata...mescolando fino ad ottenere una crema omogenea. Versare lo strato di crema su una parte del biscotto, livellare bene e sovrapporre il secondo strato. Versare lo strato di crema pasticcera sul secondo strato del biscotto, livellare bene e sovrapporre il terzo strato.
Decorare a piacere o semplicemente spolverizzate con abbondante zucchero a velo e mettere in frigo a solidificare.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine