Magazine Cucina

Ravioli scarpinocc di Parre

Da Mumi

Ravioli scarpinocc di Parre
Parre (Par in dialetto bergamasco) è un comune di 2.870 abitanti della provincia di Bergamo situato sulle pendici dei monti Trevasco e Alino (quest'ultimo culmina con il nome di Vaccaro), alla destra orografica del fiume Serio, in val Seriana, tra le tante tradizioni ancora vive in questo piccolo paese sono i famosi scarpinocc. Si tratta di ravioli con ripieno, conditi con formaggio e burro fuso, tanto squisiti da attirare numerosi acquirenti anche da fuori provincia. La peculiarità degli scarpinocc sta nel fatto che a differenza dei ravioli bergamaschi (chiamati casoncelli - casonsei in dialetto) il ripieno è rigorosamente di magro cioè composto da pane grattugiato, formaggio e spezie, mentre il casoncello bergamasco permette anche la carne e uva passa.
La sagra più attesa dell'estate parrese, tanto amata dalle buone forchette, chiude le feste estive dal 22 al 24 agosto. La festa degli scarpinocc è tutta dedicata al tipico piatto ispirato alle scarpette di panno che le donne del paese cucivano per i propri figli e nipoti.
Ravioli scarpinocc di Parre
Ingredienti (x4/6)
pasta: 400 gr. Farina "00"  1 uovo 20 gr. burro a temperatura ambiente  latte se necessita per raggiungere la giusta consistenza  ripieno: 350 gr. Grana Padano DOP 150 gr. pane secco grattugiato  1 spicchio aglio tritato  20 gr. prezzemolo tritato  20 gr. burro  spezie miste  2 uova  latte 
Amalgamare sulla spianatoia la farina, le uova e un pizzico di sale, il burro aggiungendo latte quanto basta fino ad ottenere un composto omogeneo che non incolli sulle dita, quindi lasciar riposare per almeno 30' min. avvolto in pellicola alimentare. In una terrina amalgamare il formaggio con il pane grattugiato e le spezie.  Fondere il burro unendo l'aglio ed il prezzemolo finemente tritati. Amalgamare i due composti aggiungendo il latte e le uova fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo. 
Ravioli scarpinocc di Parre
Stendere la pasta alta 0, 5 cm. circa, ricavando dei dischetti del diametro di 6-8 cm.  Adagiare su ogni disco 1 cucchiaio scarso di ripieno e ripiegare il dischetto in modo da formare una mezza luna.Chiudere bene i bordi, sollevarli in posizione verticale con la parte tondeggiante in basso e schiacciare al centro con l'indice dando la caratteristica forma. Cuocere in abbondante acqua bollente salata, quando vengono a galla (circa 6-7 minuti) scolare e condire con burro fuso, salvia e formaggio grattugiato. 
Ravioli scarpinocc di Parre
Un ringraziamento particolare per questa ricetta alla Signora Rosa Carissimi del Raviolificio Poker di Albano S. Alessandro che oltre a deliziarci con i suoi prodotti durante la #valcalepiobloggertasting tenutasi a VINITALY 2014 ne ha raccontato i segreti e le tradizioni.

Ravioli scarpinocc di Parre

www.raviolificiopoker.it   www.valcalepio.org



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines