Magazine Cinema

Recensione Lei è troppo per me

Da Sky9085

 

Recensione Lei è troppo per me
Lei è troppo per me è una commedia piacevole. Lui è un ragazzo imbranato e con una famiglia inopportuna che non perde mai occasione per farlo sentire una nullità. Nonostante abbia rotto con la fidanzata da due anni e nonostante questa stia con un altro uomo e viva assieme alla famiglia del suo ex, Kirk continua a provarle tutte pur di riconquistarla. Un giorno però, Molly, la ragazza perfetta, si innamora di lui.

Una commedia divertente, un “Bella e la Bestia” moderno, ma che conserva tutto il carattere fiabesco. Un amore impossibile che fa sperare che anche i “comuni mortali” possano coronare i propri sogni.

La morale è sempre la stessa: non bisogna mai arrendersi perchè, prima o poi, la volta buona arriva per tutti. Peccato però che questo non rispecchi la realtà…

Il film riesce però a far sorridere e ad intrattenere con una trama piuttosto lineare, ben sostenuta da un cast che non dispiace.

 

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Recensione tekken

    Recensione tekken

    Locandina Tekken VOTO: 6.5 - Dopo Mortal Kombat e Street Fighter, i due picchiaduro per eccellenza, ecco uscire dal nulla il lungometraggio del terzo gioco di... Leggere il seguito

    Da  Jeffsoftly
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione inception

    Recensione inception

    Locandina 'Inception' VOTO: 8.6 - Sogni. Un mondo a se stante ricco di fascino e mistero. Ecco su cos’è basata l’ultima magia del principale regista del... Leggere il seguito

    Da  Jeffsoftly
    CINEMA, CULTURA
  • Inception – recensione

    Inception recensione

    Esce oggi in Italia Inception di Christopher Nolan, se vi fidate del sottoscritto probabilmente il miglior film della stagione. Leggere il seguito

    Da  Soloparolesparse
    CINEMA, CULTURA
  • Inception (Recensione)

    Inception (Recensione)

    Cominciamo col chiarire che Inception non vuol dire "innesto", ma "inizio".E finiamo col dire che è un grande film. Con una grande regia.Christopher Nolan era... Leggere il seguito

    Da  Cbm
    CINEMA, CULTURA
  • Recensione machete

    Recensione machete

    VOTO: 7.7 - Perchè dovrei voler essere una persona reale, quando sono già un mito? Nato nel 2007 come uno dei finti trailer antecedenti al film ‘Grindhouse... Leggere il seguito

    Da  Jeffsoftly
    AVVENTURA / AZIONE, CINEMA, CULTURA
  • Recensione-LEI E' TROPPO PER ME

    Recensione-LEI TROPPO

    Avete presente quei ragazzi tutto muscoli con un sorriso splendente e una carriera da favola?...bè scordateveli,il protagonista di questo film è Kirk,il tipico... Leggere il seguito

    Da  Www.mystyleasso88.blogspot.com
    CINEMA, CULTURA
  • recensione: Antichrist

    di Lars von Trier - Danimarca/Germania/Francia/Svezia/Italia/Polonia 2009 - drammatico/fantastico/horror - 104min.Lui (Willem Dafoe, straordinario) e lei... Leggere il seguito

    Da  Alejo90
    CINEMA, CULTURA

Dossier Paperblog

Magazines