Magazine Attualità

Roma: lo cercavano da 2 anni per bancarotta fraudolenta, arrestato.

Creato il 12 gennaio 2012 da Nottecriminale9 @NotteCriminale

Roma: lo cercavano da 2 anni per bancarotta fraudolenta, arrestato.
L'uomo, che annovera numerosi precedenti per reati di carattere finanziario, era già conosciuto alle cronache per la vicenda giudiziaria relativa ad un'azienda informatica quotata a Piazza Affari che aveva portato nell'anno 2006 a diversi arresti, tra cui sedicenti nobili, un fantomatico sceicco e un finanziere ungherese. 
Gli arrestati, attraverso garanzie falsificate e false fatturazioni di vendita, avevano messo in atto una vera e propria scalata occulta per impossessarsi della società e svuotarla completamente della liquidità per circa 2 milioni di euro. Il ricercato dal 23 settembre 2009 si era però poi reso irreperibile. 
Quando i militari lo hanno raggiunto, il latitante ha tentato di nascondersi ma vistosi circondato si è consegnato senza opporre alcuna resistenza. I militari gli hanno potuto così notificare l'ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte di Appello di Roma per il reato reiterato di bancarotta fraudolenta. 
L'arrestato è stato portato al carcere di Rebibbia dove dovrà scontare una pena di 6 anni. Contestualmente gli è stata notificata anche l'interdizione per 5 anni dai pubblici uffici e l'inabilitazione all'esercizio di un'impresa commerciale per 10 anni.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :