Magazine Cinema

Smiley

Creato il 26 settembre 2013 da Oggialcinemanet @oggialcinema

Smiley

Titolo: Smiley

Data Uscita: 31 Ottobre 2013

Genere: Horror

Regia: Michael J. Gallagher

Cast: Andrew James Allen, Caitlin Gerard, Keith David, Melanie Papalia, Michael Traynor, Roger Bart, Shane Dawson, Toby Turner

Trama:

Dopo aver scoperto una leggenda metropolitana di un folle seria killer, che non ha nulla sul volto se non un sorriso “scolpito”, un’adolescente mentalmente fragile rischia di diventarne la prossima vittima.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Smiley

    Smiley

    E' stato più o meno poco più di un anno che che, vagando senza meta sul tubo, ho trovato uno strano trailer. Era quello di un film horror dallo stampo... Leggere il seguito

    Da  Jeanjacques
    CINEMA, CULTURA, HORROR
  • Smiley ( 2012 )

    Smiley 2012

    Una baby sitter apprende di una curiosa leggenda urbana per cui basta digitare tre volte sulla tastiera del computer la formula I did it for the lulz e compare... Leggere il seguito

    Da  Bradipo
    CINEMA, CULTURA
  • Smiley

    Smiley

    USA 2012 Titolo Originale: Smiley Regia: Michael Gallagher Sceneggiatura: Michael Gallagher, Glasgow Phillips Cast: Caitlin Gerard, Melanie Papalia, Shane... Leggere il seguito

    Da  Shaqino
    CINEMA, CULTURA
  • Smiley

    Smiley

    Meraviglioso, questo film, che riesce a prendere una intuizione geniale figlia dei nostri giorni e a buttarla nel cestino senza vergognarsene. Leggere il seguito

    Da  Mattia Allegrucci
    CINEMA, CULTURA
  • Smiley

    Smiley

    USA – 2012 cast: Caitlin Gerard – Shane Dawson – Melanie Papalia – Andrew James Allen – Liza Weil – Roger Bart regia: Michael J. Gallagher soggetto: Ezra... Leggere il seguito

    Da  Omonero
    CINEMA, HORROR
  • Al Cinema: recensione "Smiley"

    Cinema: recensione "Smiley"

    l'ho fatto per Lultzl'ho fatto per Lultzl'ho fatto per Lultzper chi???????????????????????Dio mio, per chi l'hai fatto? Per Lultz?No, scusa, vieni qua un attimo... Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Armellini
    CINEMA, CULTURA