Magazine Diario personale

Usa on the road #5 Viva Las Vegas!

Creato il 12 settembre 2014 da Bananaecioccolato
Prosegue il viaggio negli Usa e oggi vi parlo della nostra tappa di... Las VegasPensavo che entro l'estate avrei terminato i miei post Usa on the road, ma mi sto rendendo conto che ho così tante cose da raccontarvi e da farvi vedere che penso mi ci vorrà anche tutto l'autunno prima di finire! las vegas, banana e cioccolato

Originariamente Las Vegas non era una tappa prevista nel nostro itinerario, ma il bello di fare vacanza on the road è proprio che si può decidere all'ultimo minuto. E così è stato per noi, che all'incirca dopo la prima settimana di viaggio abbiamo deciso di fare questa pazzia: una deviazione di 1.200 Km per (ri)vedere Las Vegas!

las vegas, banana e cioccolato
Las Vegas è una di quelle città che almeno una volta nella vita bisognerebbe vedere. Descriverla è veramente difficile: è una specie di Disneyland per adulti, un paradiso per gli amanti dello shopping, e per (ovviamente) gli amanti del gioco e dell'intrattenimento. Quello che più colpisce chiunque visiti questa città è la totale perdita di cognizione del tempo che si ha quando si entra all'interno dei casinò (a LasVegas, almeno nella strip, tutto è all'interno dei casinò: dagli alberghi, ai negozi, ai ristoranti): l'assenza di finestre, gli interni illuminati a giorno, il rumore incessante delle slot, ti mandano veramente in tilt, e ti ritrovi ad aver trascorso ore all'interno di un casinò senza nemmeno accorgertene!
las vegas, banana e cioccolato
A Las Vegas è impossibile annoiarsi, ma è molto facile prendersi un raffreddore. La temperatura esterna si aggira sui 40 gradi, con un vento caldo che ti ricorda costantemente che sei in mezzo al deserto. Ma... Appena varchi la soglia di un qualsiasi casinò un vento gelido da aria condizionata ti accoglie implacabile. Avevo sentito dire che nel deserto ci fosse escursione termica, ma non pensavo si riferissero all'aria condizionata!
Usa on the road #5 Viva Las Vegas!Allontanandosi di un po' dalla Strip (la strada sulla quale si affacciano i più famosi Casinò dela città), e ci si addentrata in downtown dove troverete le famosissime Cappelle dell'amore, ma anche Fremont Street, la Las Vegas dei "neon". Avete presente i film anni '50/60 ambientati in questa città? Quelli in cui comparivano le immense e coloratissime insegne neon dei Casinò? Sono stati tutti girati qui. Fremont Street è sicuramente meno luccicosa e meno pretenziosa della Strip, i suoi locali sono meno alla moda, le bancarelle e i negozi di souvenir la rendono meno glamour, ma ha comunque un fascino nostalgico tutto particolare. las vegas, banana e cioccolato
las vegas, banana e cioccolato
las vegas, banana e cioccolato
las vegas, banana e cioccolatoInsomma, se capitate a Las Vegas e vi rimane un po' di tempo, fate un giro anche a downtown, dove vedrete la vera Las Vegas! E ovviamente per concludere degnamente la visita a Las Vegas, non poteva mancare una foto ricordo davanti al Flamingo (ricordate il post dedicato alla storia di questo Casinò?)!las vegas, banana e cioccolatoGli altri post sulla miei vacanza Usa on the road:Usa on the road #5 Viva Las Vegas!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :