Magazine Racconti

50 e 50

Da Ilpescatorediperle
Signorsì: Buongiorno!
Signornò: Buongiorno? "Buono" dove? Vada a quel paese!Signornì: 'giorno.Signorsì: Il governo è in piedi! Il Presidente si è difeso splendidamente dalle solite accuse! La maggioranza aumenterà! E inoltre...
Signornò: ...e il federalismo? Avete perso!Signornì: Pareggiato. Né di qua, né di là.Signorsì: Era solo un parere, appena arriva in aula, Bang!
Signornò: Si sbaglia! Berlusconi è finito!Signornì: Berlusconi, ... chissà...Signorsì: Berlusconi vive e lotta insieme a noi! Adesso approveremo un fantastico piano per la crescita! Cresceremo del 3-4 percento in 5 anni!
Signornò: 4 per cento diviso cinque anni fa 0,8 per cento all'anno! Non è un granché!Signornì: Ma perché crescere...si sta così bene in un cantuccio al caldo...Signorsì: Che dite! 5 per cento all'anno, 6 per cento! E sconfiggeremo il cancro, la mafia, la ricerca e anche la forfora e i peli superflui!
Signornò: Ma cosa volete fare, voi! Siete finiti, bolliti! Siete alla canna del gas!Signornì: Forse ce la fanno. Forse no.Signorsì: Abbiamo il vento in poppa!
Signornò: Sul termine "poppa" meglio non indulgere, di questi tempi! Comunque: andate a casa subito, anzi, se vuole rimango fedele al gergo: vi state spiaggiando!Signornì: Però, una possibilità c'è. Insomma, il Presidente... tutti lo danno sempre per spacciato, e poi....Signorsì: Vede, Lei mi da ragione!
Signornò: Vuol continuare con questo andazzo?Signornì: Ma no, non ci sono possibilità. Il Presidente, ormai...Signorsì: Voi non capite! Il Paese è dietro di noi!
Signornò: Il Paese è indietro e basta! E a forza di disoccupazione, fughe all'estero, pensioni basse, riusciranno a fare 2+2! Signornì: 2+2... Pari più pari. E' questo: siamo al 50 e 50. Un passo avanti, un passo indietro.Signorsì: Ma no, abbiamo il vento... no, andiamo avanti che è una meraviglia!
Signornò: Col 50 e 50 si può anche vincere un milione di euro in un quiz! Ma uno ogni dieci anni, uno ogni sessantamilioni! Gli altri stanno attorno, ad applaudire! Ma che cosa c'è da applaudire? Ha ragione, siamo fermi! E' terribile!Signornì: Ma no, perchè... stando fermi non ci si fa del male. Oggi di qua, domani di là. Il giusto compromesso tra l'essere e il nulla è: un bel riposino. Tranquilli...Signorsì: Vede, il Presidente ha a cuore le Sue ragioni! Sarà felice di ascoltarLa!
Signornò: Il fatto è che stando fermi non si sta fermi, si scivola!Signornì: .... Io voglio essere responsabile, sa.Signorsì: Coraggioso!
Signornò: Pavido!Signornì: Io sono per il giusto mezzo: responsabile. Responsabile di un ministero, magari...Signorsì: Sì!
Signornò: No!Signornì: Affare fatto.
50 e 50da TEMPI FRU FRU http://www.tempifrufru.blogspot.com

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines