Magazine Italiani nel Mondo

Chi li capisce

Creato il 15 giugno 2012 da Selena
Vado ad un concerto, biglietto con posto seduto, certo, ma sulla scala delle gradinate, che tutti i posti eran occupati in curva, e allora han venduto piú biglietti di quelli che dovevano, o forse c'eran tanti furbi a sedere invece che in piedi, Ma in fondo che dire, la serata era giá bella, non pioveva, come da previsione (e qui piove sempre, che non per niente ci chiaman l'acquitrino d'Italia), e abbiamo mangiato i nostri panini sulle Rive triestine, con vista mare, un tramonto stupendo, e chissenefrega se poi al concerto io mi siedo sugli scalini, comunque sia al concerto ci vado!
Certo, ci son stati momenti di noia, non che sia un'estimatrice di Bruce, é bravo, ma non é il mio genere, peró mi é piaciuto, anche quando alle 23:30 hanno acceso le luci dello stadio, e Bruce ha continuato il suo spettacolo per un'altra ora, e ti chiedi perché accendono ste luci, visto che il bello di un concerto di notte é vedere sto palco illuminato...ma dai, la gente continuava a cantare, a ballare, e non ci pensi troppo.
Bruce poi si sforza pure di parlare in Italiano, dedica una canzone a tutti noi disoccupati, a quelli che viviamo sta crisi del cazzo, a quelli che han perso tutto nel terremoto, e insomma, una gran persona, lo senti con quella voce triste che gli dispiace.
E Bruce si sforza pure di salutare con un Mandi Trieste (mandi=ciao, addio), e il giorno dopo nel Messaggero cosa leggi?
Che é stato un gran bel concerto in uno stadio con un'acustica pessima? Che la gente ha riempito sto stadio, ma che lo stadio é in posizione fuorimano? Voglio dire, Bruce é Bruce, mica un gruppetto di paese, ma mandalo allo stadio di Udine, con parcheggi e tutte le agevolazioni del caso, come per i Metallica. No, lo mandi a Trieste, e vabbé, accettiamo, Bruce in fondo é un gran tipo, lui fa il suo spettacolo di piú di 3 ore, con la sua band, corre e salta e vedi che fa pure un pó di fatica che a 62 anni uno mica ce la fa sempre, ma la voce é incredibile, anche se magari lui preferirebbe sedersi 5 minuti. Ma Bruce continua a muoversi.
Non parlano, nel Messaggero, di tutto questo, ma di sto Mandi, che ha tanto offeso i Triestini, perché mandi é friulano, e a Triste non si parla friulano, e allora vai di insulti a Bruce durante il concerto e dopo, e il povero Bruce che sicuramente non sa niente di sti campanilismi e ste stronzate dialettali.
Che voglio dire, io quando dico Friuli mi riferisco a tutta la regione, chissenefrega se parliamo dialetti diversi, se siamo 4 province che non han niente a che vedere le une con le altre, siamo friulani e basta!
Ma la gente qui mica lo capisce. Bisogna sempre distinguere. Che sei friulano, bisiaco, triestino, udinese...straniero...Ti devi marchiare, devi far sapere chi sei altrimenti non sei nessuno.
E intanto penso a tutti i problemi che ci sono, al fatto che ti propongono stage o work experience anche per fare la commessa in negozio, cosí ti pagan un terzo del dovuto e poi ti danno un calcio in culo. O che voglion solo studenti universitari per i fine settimana, cosí li pagan sempre poco e basta. O che una 18enne lavoricchia per qualche mese per pagarsi il viaggio a Corfú con i compagni di classe come premio maturitá, anche se alla maturitá lei non é ammessa, ed io non ho manco un misero lavoretto per comprare i pannolini a mio figlio. E allora mi giran parecchio, e mi giran anche per altre cose, giornaliere, come quando per ogni questione burocratica mi dicono "dobbiamo accertarci che questo sia suo figlio", ed io ingenuamente rispondo, ironica ovviamente, "perché, il doppio cognome non é una garanzia??".
Cosí che rimango a guardare sti titoli di giornale e mi chiedo se un Mandi Trieste sia una questione che meriti due pagine centrali, piuttosto che scrivere come viviamo noi sfigati della mia generazione, che ci ritrovamo qui con lauree ed esperienze pluriennali, e solo speriamo in un cavolo di work experience o stage per andare avanti.
Ed é normale che mi chieda, ma chi li capisce sti Friulani, e non faccio distinzioni tra province, non me ne frega proprio niente, da quel punto di vista son tutti uguali!
(e per la cronaca, agli Europei io tifo España, giusto per dirlo)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

A proposito dell'autore


Selena 269 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo