Magazine Politica

Don Andrea Gallo.

Creato il 30 agosto 2012 da Malpaese @IlMalpaese

Don Andrea Gallo, io non lo conosco e pertanto non lo giudico. Si dice che sia una brava persona, che aiuti il suo prossimo e che contesti  le alte gerarchie della chiesa perché non seguono il suo esempio e quindi, a suo giudizio, non  seguono i dettami dei vangeli che invece sono la base del credo cristiano. Un prete dissidente, quindi, apparentemente emarginato dalle alte gerarchie del Vaticano. Vorrei però sottolineare che il buon Don Andrea, finché rimane  nell’entourage della chiesa di Roma contribuisce comunque anche lui al mantenimento nel lusso e nell’abbondanza delle alte gerarchie ecclesiastiche che poi magari contesta pubblicamente nei suoi sermoni in quanto, quando il Vaticano manda i suoi spot in TV per convincere la gente a versare il suo 8X1000 alla chiesa cattolica non ci mette certo dentro dei filmati di Ratzinger col suo copricapo filigranato in oro e le sue costosissime scarpette di Prada che chiede commosso di contribuire al mantenimento della sua chiesa, ben sapendo come reagirebbero tanti possibili contribuenti, ma dei cortometraggi in cui si  dice ” chiedilo al povero lorenzo rimasto senza lavoro e senza soldi cosa ha fatto per lui il buon Don Gallo che lo ha sfamato e lo ha vestito ” e magari sarà anche realmente successo che un povero Lorenzo sia stato sfamato e vestito da Don Gallo, così tanta brava gente si commuoverà e darà al Vaticano il suo 8X1000 il quale Vaticano però di quanto ricevuto ne spenderà meno del 20% per aiutare effettivamente i poveri di Don Gallo e il restante per costruire alberghi di lusso, costosi centri di benessere per pochi ricchi che se li possano permettere e per pagare stipendi faraonici ad alti prelati, comandanti delle guardie svizzere, funzionari del vaticano e via dicendo, ed è così che il buono, povero,  generoso, battagliero e dissidente Don Andrea Gallo ha fatto forse involontariamente,( questo non posso ne affermarlo ne contestarlo perché, come ho già detto prima, non lo conosco e non seguo le sue vicende), da ottimo specchietto per le allodole per le casse del Vaticano.

Image



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Fondazione don milani

    Fondazione milani

    Vorrei iniziare una piccola ricerca sul web per indicare i siti dedicati al Priore. Confesserò ai lettori che ieri sera, richiamato dalla moglie e dalla... Leggere il seguito

    Da  Giuliano
    POLITICA, RELIGIONE, SOCIETÀ
  • Don Quirinale

    Quirinale

    Anna Lombroso per il SimplicissimusIeri in un incantevole contesto persuasivo di riflessioni edificanti e di suscitare sentimenti di amore universale, è stata... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Il gallo e le galline

    Certo, il problema principale è quello del vecchio gallo spellacchiato e trapiantato che vive perennemente in un provino del Bagaglino. Leggere il seguito

    Da  Pdarcore
    POLITICA, POLITICA ITALIA
  • Ricordiamo don Peppe Diana

    Ricordiamo Peppe Diana

    Sono trascorsi 18 anni dall'uccisione di don Peppe Diana, il parroco assassinato per mano della camorra. Era il 19 marzo del 1994. Leggere il seguito

    Da  Andrea86
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Don Peppe Diana

    Peppe Diana

    Il 19 marzo 1994 veniva ucciso dalla camorra Giuseppe Diana, parroco della Chiesa S. Nicola di Bari a Casal di Principe, l’ultimo baluardo della legalità in... Leggere il seguito

    Da  Cortese_m
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Moni Ovadia e Don Gallo a conclusione della campagna elettorale di Doria

    Moni Ovadia Gallo conclusione della campagna elettorale Doria

    ...Ecco alcune immagini della serata conclusiva della campagna elettorale di Marco Doria. Considerando che le condizioni metereologiche non sono al meglio... Leggere il seguito

    Da  Asinistra
    SOCIETÀ
  • Don Calabria senza prospettive

    Calabria senza prospettive

    Sulla chiusura dei corsi professionali presso l’Istituto Don Calabria di Verona intervengono Gianni Dal Moro, deputato del Pd, e Roberto Fasoli, consigliere... Leggere il seguito

    Da  Leone_antonino
    SOCIETÀ