Magazine Politica

La minorenne

Creato il 27 ottobre 2010 da Pierotieni

La minorenne
di Piero Tieni
Sicuramente si tratta di un grosso, di un grossissimo equivoco, il più grosso di tutti. Certo, di storie di ultrasettantenni benestanti e imbottiti di viagra che varcano i confini per spassarsela allegramente (anzi tristissimamente) con minorenni in condizioni di bisogno economico se ne sentono tante. Certo, essere amicissimi di Lele Mora, uno psicotizio di bianco vestito che si sollazza tra musichette fasciste e immaginette naziste, uno che nel tempo libero si fa ritrarre in similpalandrana mentre sottopone i suoi piedini alle cure di due energumeni (che poi piazza a mediaset), diciamo che, in sé, sia abbastanza sconveniente. Certo, è lo stesso premier che ha confermato di essere stato con (almeno) una prostituta, ma lui non lo sapeva e poi quella aveva 40 anni suonati. Vabe’, è vero che la (seconda) moglie ha chiesto il divorzio proprio a causa della sua improvvisata alla festa dei 18 anni di Noemi Letizia, però è anche vero che quest’ultima, interpellata e mai smentita, ha detto che non facevano niente di male «Lo adoro. Gli faccio compagnia. Lui mi chiama, mi dice che ha qualche momento libero e io lo raggiungo». E poi lui, da bravo nonno, le diceva sempre che la prima cosa era studiare.
 
Epperò c’è un limite, bisognerebbe smetterla a un certo punto. Adesso salta fuori addirittura una ragazzina minorenne di origini marocchine che, scortata da psicoMora, lo avrebbe incontrato in più occasioni. E non è che sia andata lei in procura a sporgere denuncia, ma è stata convocata come teste a seguito di intercettazioni disposte da un pm che di solito si occupa di sfruttamento della prostituzione.
Il Sultanino, poveretto, vorrebbe difendersi da tutte queste infamie. Vorrebbe andare in tribunale e dire la sua su questa e su tutte le altre vicende che lo vedono implicato. Solo che i suoi deputati delle libertà si stanno proprio intestardendo e stanno lavorando alacremente giorno e notte per far passare il lodo Alfano-alFini e renderlo immune da qualsiasi azione (anche dall’omicidio, in via teorica) in modo tale che, dopo 16 anni, possa finalmente mostrare a tutti quanto sia bravo a governare.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La sindrome di Piazzale Loreto

    La procura, nella persona di Edmondo Brutti Liberati, ha detto che la procedura dell’affidamento nel caso Ruby è stata corretta. Leggere il seguito

    Da  Lebarricate
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • La Politica italiana oggi

    Politica italiana oggi

    In questi ultimi tempi si nota un certo distacco della gente che vota dalla politica in senso generale e in particolare dai partiti che non riescono più a... Leggere il seguito

    Da  Trinat
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • In piazza per la Costituzione

    piazza Costituzione

    La mia giornata a difesa della Costituzione l’ho celebrata vestita da Angelo della Giustizia Mancata, in Piazza Castello a Milano, in un sabato pomeriggio caric... Leggere il seguito

    Da  Elenatorresani
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • La Cota di paglia

    Cota paglia

    Ma metti che dal riconteggio delle schede elettorali salta poi davvero fuori che il governatore piemontese (di padre pugliese...) deve scollarsi dalla... Leggere il seguito

    Da  Pierotieni
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Le nostalgie di la russa

    nostalgie russa

    In questo clima da 8 Settembre, il ministro La Russa non smentisce mai le sue origini da fascista vecchio stampo e annuncia una campagna per l'attore Giorgio... Leggere il seguito

    Da  Flyguyit
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Requiem per la Democrazia

    Requiem Democrazia

    Non siamo un blog politico, né tantomeno sono io una politologa, ma non mi piace far passare sotto silenzio la presa in giro degli italiani che è andata in scen... Leggere il seguito

    Da  Leragazze
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • La camorra uccide, la Lega “specula”

    camorra uccide, Lega “specula”

    Curioso e macabro gioco, questa mattina, sui giornali. La Padania titola così, in prima pagina (e Pietro ha fatto qualche considerazione): L’Unità risponde con... Leggere il seguito

    Da  Stiven1986
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ