Magazine Cucina

Spaghetto al Pesto di Ricotta e Pistacchi

Da Willoz @Willozzino
Buonasera a tutti e a tutte quante, questa sera un piatto che sa di festa, sfizioso, veloce ma molto gustoso. Ricco ma appagante, devo ringraziare quella benedetta donna - di nome e di fatto - di Benedetta Parodi che nel suo "I menù di Benedetta" ha fatto questa ricetta e io la ripropongo a voi.
Ingredienti
300 gr. di Spaghetti;
100 gr. di Pistacchi Sgusciati e Spellati della ditta LIFE;
200 gr. di Ricotta Fresca;
1/2 (Mezzo) Bicchiere di Olio;
Sale e pepe q.b.


Procedimento
Spaghetto al Pesto di Ricotta e PistacchiPer prima cosa mettete a lessare gli spaghetti in acqua calda salata, nel mentre il tempo di cottura degli spaghetti voi fate questo pesto. Mettete nel bicchiere del mixer i pistacchi e frullateli devono avere un taglio grossolano ma omogeneo. Dopo di che unite il bicchiere di olio e date un'ulteriore frullata, in modo da compattare questo composto. Aggiungete ora la ricotta - attenzione! Mettete anche un mestolo di acqua di cottura, farà si che la ricotta non diventi stopposa - una volta unita anche la ricotta frullate il tutto, deve diventare una crema fluida e gustosa, se per caso dovesse risultare ancora "spessa" diluitela con un po' di acqua di cottura - ovviamente in base ai gusti - scolate li spaghetti e conditeli con la vostra crema, non buttate via l'acqua di cottura può esservi utile per ammorbidire questa crema. Con l'aiuto del mestolo, con il quale avete raccolto l'acqua di cottura, create un nido arrotolandovi una "forchettata" di spaghetti e create così un nido, serviteli con qualche pistacchio tritato grossolanamente o magari con la crema resa fluida. Un giro di pepe a crudo e i vostri commensali andranno stregati da questo piatto, l'ideale? Beh un buon bicchiere di rosso, e buon'appetito, e un grazie anche alla ditta LIFE che con i loro prodotti rendono magiche queste ricette!


Per Info, Critiche o Suggerimenti sulle ricette:
[email protected]

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines