Magazine Talenti

Storie d'amore in Sardegna

Da Laconiglia
E' da un bel pezzo che non vi scrivo nulla sulla mia amata isola, eppure ce n'è ancora da raccontare!
Ma oggi vi racconto uno scorcio della mia isola che, ovviamente, non può che risvegliare gli animi romantici da una parte e quelli più pettegolari dall'altra!
Storie d'amore in Sardegna                                           occhi di Santa Lucia
Sa xicca de is froccus*
Partiamo dalle donne single di Barumini (l'accento cade sulla u, lo spiego perchè conosco molti non sardi che finiscono per chiamarla Barumìni...un'aberrazione alle orecchie di un sardo!) che durante la festa di Santa Lucia (che si festeggia la terza domenica di Luglio) chiedono devotamente alla Santa di poter trovare marito. Ovviamente la loro devozione viene manifestata in maniera molto colorata, ed ecco che le strade di Barumini la sera prima della festa si riempiono de 'is froccus' (i fiocchi) delle ragazze nubili (is bagadias) che verranno raccolti da 'is obredis' ovvero una congregazione di uomini celibi (bagadius) e sposati (coiaus). A raccogliere i fiocchi è s'obredi majori, ovvero lo scapolo più giovane. Ma che fine fanno questi fiocchi, segno di devozione e muta preghiera per trovar un consorte buono e dolce? Is obredis provvederanno ad attaccarli su 'sa bandera' una bandiera, appunto, che il giorno dopo diverrà il Palio della corsa equestre, adorno delle richieste delle zitelle (ops, mi è sfuggito!). I fiocchi possono essere di colori differenti, rossi, colore del martirio della santa, rosa, simbolo della sua giovinezza e infine bianchi, simbolo imperituro di purezza prematrimoniale.
*credo la traduzione sia la raccolta o la ricerca dei fiocchi (credo più la ricerca)
E dalle mute richieste di matrimonio...passiamo alla goliardata pura :)
Storie d'amore in Sardegna
Sa bia de palla*
Ed eccoci a Collinas, dove la notte tra il 5 e il 6 Gennaio loschi figuri passano per le vie del paese spargendo paglia e creando misteriosi sentieri che uniscono abitazioni di compaesani...a che scopo?
Beh, molto semplice! Palesare a tutto il paese le unioni che, per vari motivi, vogliono rimanere nascoste agli occhi del paese...
E se oggi immagino abbia un significato più scherzoso che altro, immaginate di essere nell'800 o anche a inizio '900...e immaginate che babbo ha deciso per voi che vi sposerete con Efisio ma voi amate disperatamente Tore e Tore ama voi...e Annetta vi vede assieme nel bosco e lo dice a suo fratello 'Gnazio...ed ecco che il gioco è fatto: arriva il 5 Gennaio e un bel sentierino di paglia legherà casa vostra con quella di Tore, babbo capirà tutto e vi prenderà a cinghiate e Efisio si arrabbierà molto...magari vi lascerà anche o babbo dovrà indennizzarlo con 5 pecore e 3 giare di olio...
Pare po che le goliardate non si risparmino, quindi ecco che vengono unite le case di due uomini, ma anche le case di persone sposate con seducenti vedove (!).
Insomma, il giorno della Befana a Collinas non si sta tranquilli, tutti i segreti amorosi vengono a galla...e vi assicuro che in un paese è difficile tener nascosto qualcosa ;)
*credo la traduzione sia la via di paglia
Si ringrazia per lo spunto di questo post Matteo Setzu  un interessantissimo e bravissimo fotografo sardo!
Info su sa xicca de is froccus: Comune di Barumini
Info su sa bia de palla: commenti alla foto di Matteo Setzu, internet non ne parla altrimenti! Pertanto ci tengo a ringraziare anche i suoi commentatori :)
IMPORTANTE:
i miei post sulla Sardegna si basano su info prese da internet o da altre fonti, in caso di imprecisioni, inesattezze o citazioni dimenticate, scrivetemi a la.conigliachiocciolagmail.com e provvederò subito a rettificare quanto errato!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Vino di Sardegna

    Vino Sardegna

    Trese suni sos regalos de Deus a dolu misciados e allegria: s’aba, su ‘inu, s’olzu ‘e s’olia pro chi sa vida colet in recreu. Leggere il seguito

    Da  Kalaris
    CUCINA, VINO
  • Storie

    Mi guardava con attenzione avvicinandosi lentamente, puntandomi gli occhi addosso come una punta di lancia diretta verso il suo obiettivo. Leggere il seguito

    Da  Modainsegniblog
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • 20. Storie

    Storie

    da qui In tempi migliori, Cesare non lo avrebbe fatto, ma ora è disperato. E’ entrato nella casella di posta elettronica di un erudito assai noto nel mondo... Leggere il seguito

    Da  Fabry2010
    CULTURA
  • Storie di ambulanti

    Storie ambulanti

    Nella prossima puntata di Radio Luxembourg ci sono le storie di due giovani nordafricani. Noureddine Adnane era un giovane marocchino che viveva a Palermo.... Leggere il seguito

    Da  Ilsignork
    CULTURA
  • Cinque storie bellissime

    Cinque storie bellissime

    Catherine Pozzi, poetessa (1882-1934) "L'orrore della mia vita è la solitudine. Giacché io sono un'inferma. Non posso raggiungere gli altri, mai. Leggere il seguito

    Da  Idiotecabologna
    CULTURA
  • Sardegna colonia d'Italia

    Sardegna colonia d'Italia

    La Sardegna è una colonia italiana, come la Somalia o l'Eritrea di una volta. La parola "colonia" significa: "Comunità costruita per l'occupazione e lo... Leggere il seguito

    Da  Pennywise
    SOCIETÀ
  • venti storie in libreria...

    venti storie libreria...

    A partire dal 15 marzo sarà disponibile il primo libro edito da Citofonare Interno 7. Si tratta di un’antologia che ha come titolo La letteratura non conta... Leggere il seguito

    Da  Omar
    CULTURA

Dossier Paperblog

Magazine